Connettiti con noi

Cronaca

Ostia, sta meglio ed è uscito dal coma Diego, il 31enne positivo al Covid: ‘Ho resistito e ho vinto’

Pubblicato

il

Si è svegliato dal coma e sta meglio Diego Gianella, uno dei fondatori del locale Casa Clandestina di Ostia. Lui, che a soli 31 anni e senza malattie pregresse, ha dovuto combattere (e lo sta ancora facendo) con tutte le sue forze contro il Covid-19.

Diego il 14 ottobre scorso ha iniziato ad avere i primi problemi respiratori. “Chiamiamo l’ambulanza e da quel momento inizia l’incubo: al pronto soccorso del Grassi di Ostia Diego viene sedato e intubato; dall’RX al torace risulta una polmonite bilaterale interstiziale; il risultato positivo al tampone molecolare rifatto quella sera in ospedale arriva la mattina di giovedì 15 ottobre; viene subito trasferito alla rianimazione Covid dello Spallanzani” – si legge sulla pagina Facebook del suo locale. Si è temuto il peggio per il giovane: “Un medico ci confessa che non credeva che Diego avrebbe superato la notte e nei giorni successivi altri medici ci dicono in più occasioni che dovevamo tenerci pronti al peggio, ma che lui essendo giovane ce l’avrebbe messa tutta”. E in effetti, le cose si complicano: “Diego ha bisogno dell’ECMO, macchinario che ha l’Umberto Primo, l’ultima cosa da tentare per salvare Diego“. 

Ma Diego ce l’ha finalmente fatta e la buona notizia arriva proprio da lui con un post pubblicato sulla pagina social di Casa Clandestina: “E’ stata dura, durante il coma sognavo tanto. Io ho resistito ed ho vinto. Sono vivo. Ora voglio sbrigarmi e rimettermi perché ci sta tanto da fare, ho voglia di rivedervi ed aiutare in questo periodo di enorme difficoltà”

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy