Home News Cronaca Pasqua e Pasquetta: ecco come si sono comportati gli italiani

Pasqua e Pasquetta: ecco come si sono comportati gli italiani

pasqua pasquetta
Ondata di controlli nel fine settimana appena trascorso per evitare pericolose fughe verso il mare, o verso seconde abitazioni, in concomitanza con le Festività Pasquali. Un’attività a tutto campo quella posta in essere dalle Forze dell’Ordine al fine di assicurare il rispetto delle misure di contenimento sul Coronavirus. In tutto nel weekend sono state controllate circa 800mila persone e 244mila esercizi commerciali e attività. 
 

Pasqua e Pasquetta: ecco come si sono comportati gli italiani

Controlli a tappeto dunque nel weekend di Pasqua. Le Forze di polizia hanno presidiato il territorio per scongiurare spostamenti non giustificati e sanzionare attività non autorizzate. Le verifiche sono state eseguite complessivamente su 795.990 persone e su 244.131 attività o esercizi commerciali.

Nel giorno di Pasqua, in particolare, sono state controllate 213.565 persone e 60.435 attività. Le persone che hanno avuto una sanzione amministrativa sono state 13.756, 100 sono state denunciate per falsa dichiarazione o attestazione, 19 per non aver osservato il divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione perchè positive al virus.

Le sanzioni ai titolari di attività o esercizi commerciali sono state 121, 47 i provvedimenti di chiusura. Nel complesso, dall’11 marzo al 12 aprile 2020, sono state controllate 6.976.423 persone e 2.831.550 attività. Anche a Pasquetta, per mantenere il rispetto delle misure anti Covid-19, sono stati realizzati controlli in particolare sulla rete stradale e autostradale, anche con l’impiego di elicotteri e droni da parte delle Forze di polizia.