Home News Politica ARDEA, APPROVATO L’EQUILIBRIO DI BILANCIO

ARDEA, APPROVATO L’EQUILIBRIO DI BILANCIO

Anche stavolta Ardea batte Pomezia. Questa mattina, infatti, è stato approvato da parte del Consiglio Comunale rutulo, con 13 voti favorevoli nessun astenuto e nessuno contrario, l’equilibrio di Bilancio 2010 (riequilibrio), il passaggio amministrativo e contabile con cui l’organo consiliare provvede a effettuare la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi. In un quadro generale di difficoltà economica in cui gran parte degli Enti sia Pubblici che Locali stanno trovando grandi difficoltà a far quadrare i conti, il Comune di Ardea è riuscito a chiudere questo importante passaggio amministrativo.\n“L’approvazione dell’equilibrio di bilancio entro i termini di legge – dichiara il Sindaco Carlo Eufemi – è un atto che mette in evidenza ancora una volta le capacità della macchina amministrativa la compattezza e la stabilità di questa Amministrazione. Un’Amministrazione che vuole proseguire verso gli indirizzi programmati con la garanzia ai cittadini di servizi e opere pubbliche”.“Si tratta di un atto che dimostra ancora l’oculatezza della gestione finanziaria del Comune – spiega l’Assessore al Bilancio Fabrizio Velocci – siamo riusciti a salvaguardare gli equilibri di bilancio mostrando il buon operato della nostra attività amministrativa nonostante le difficoltà finanziarie ben note e le conseguenti ristrettezze di bilancio con le quali l’Amministrazione è costretta a convivere. Ringrazio il Sindaco, i colleghi della Giunta, il Consiglio Comunale e gli uffici comunali che, tutti insieme, con grande attenzione e capacità, hanno permesso di arrivare a questo importante passaggio. Così come ringrazio il Presidente della Commissione Bilancio Marcoccia e la Commissione tutta per il lavoro svolto”.\nSoddisfazione anche da parte del Presidente della Commissione Gino Marcoccia che ha messo in risalto “l’ottimo svolto dal Dirigente, dai componenti della Commissione e dagli uffici per consentire di raggiungere un risultato così importante per l’Ente e per i cittadini”.\n\nE Pomezia intanto latita…Ieri, infatti, la seduta di Consiglio che avrebbe dovuto portare all’approvazione dello argomentonon si è tenuto per mancanza del numero legale, rimandando il tutto a lunedì 4 Ottobre.