Home News Politica CONSIGLIO-FIUME, APPROVATI GLI EQUILIBRI DI BILANCIO

CONSIGLIO-FIUME, APPROVATI GLI EQUILIBRI DI BILANCIO

E’ finito alle 23, dopo una seduta durata 7 ore, il Consiglio Comunale convocato per ieri pomeriggio. Tra urla, strepiti, e momenti di tensione che hanno fatto temere che anche questa seconda convocazione (ricordiamo che la prima era stata sospesa per mancanza di numero legale) venisse rimandata, alla fine tutti i punti sono stati approvati. Lo scoglio maggiore è stato quello degli equilibri di bilancio e dei tre punti che lo hanno preceduto, che riguardavano il “Prelevamento dal fondo di riserva Bilancio 2010” effettuato attraverso 3 delibere di Giunta firmate a Luglio e a Settembre. I toni sono saliti quando si è discusso dei 42mila euro prelevati per l’organizzazione di “grandi eventi”, ovvero per il concerto di Gigi Finizio, per il quale la Giunta aveva, attraverso la delibera 158, stanziato addirittura 60 mila euro. Un altro prelevamento autorizzato è stato quello di 50 mila euro per i concorsi pubblici indetti ad Agosto dall’amministrazione comunale. All’accusa – fatta dall’opposizione ma anche da una parte della maggioranza – di aver preso dei soldi in un momento di crisi così accentuata, l’Assessore al Bilancio David Tintinago ha risposto che “il fondo di riserva è stato creato apposta per attingervi. Calcolando che questa amministrazione, da quando si è insediata, non ha mai contratto mutui, ma si è solo accollata i debiti di quelle precedenti, pagandone salatamene le conseguenze, è più che normale utilizzare il fondo, nel quale sono ancora disponibili 16 mila euro”. Dopo l’approvazione degli equilibri di bilancio gli animi si sono placati ed i punti successivi, riguardanti l’approvazione del regolamento comunale per l’affidamento in concessione di servizi di aree a verde pubblico, le controdeduzioni alle osservazioni/opposizioni variante al Piano Industriale Comparto “F” (via del Castelli Romani), la risposta alle osservazioni Piano Particolareggiato Comparto “L” (soc. Facta), la risposta alle osservazioni presentate al P.P.E. Motomeccanica e l’approvazione del Piano di Lottizzazione convenzionato – loc. S.Procula “via delle Vittorie” sono stati approvati in meno di un’ora. Da far presente che quello di ieri è stato il primo Consiglio Comunale con collegamento diretto alla palestra della scuola Don Bosco, a causa di problemi di sicurezza nell’aula consiliare.