Home News Politica Pomezia, nominato il nuovo segretario PD: è Francesco Santoli

Pomezia, nominato il nuovo segretario PD: è Francesco Santoli

Cambio della guardia nel PD pometino, dove la massima carica comunale è stata affidata nelle mani di Francesco Santoli dopo le dimissioni del segretario uscente Andrea Cisternino, che – come spiegano direttamente dalla sede del partito – con un gesto di responsabilità lodevole ha fatto in modo che si aprisse un nuovo corso per il PD locale.
Tutto il partito, stavolta unito, ha trovato la volontà di convergere su un solo segretario e su un direttivo espressione di tutti gli attuali iscritti. Ieri si è tenuto il congresso straordinario, votando all’unanimità Francesco Santoli e 18 membri del direttivo. Tra le novità assolute spiccano i giovani tra i 18 e i 24 anni, che sono ben un terzo degli eletti.
Il Congresso si è aperto con gli espletamenti di rito, le elezioni dei membri della direzione dell’assemblea e dei membri della commissione elettorale.
A seguire Francesco Santoli ha esposto il documento programmatico con il titolo emblematico “Senza la base scordiamoci le altezze”, un chiaro richiamo ai tre punti cardini del documento unità, alleanze e apertura. Unità nell’ambito del circolo, alleanze con il centro sinistra e con chiunque abbia gli stessi intenti e apertura verso i giovani e verso i cittadini. Di seguito vi è stato un interessante e partecipato dibattito tra gli iscritti, concluso con le votazioni. Alle 13.00 lo spoglio ha visto la votazione di ben il 70% degli iscritti.
“Quanto accaduto – sottolineano dalla segreteria del partito democratico – vuole essere un vigoroso segnale di apertura verso la politica locale. Il Pd per la prima volta unitariamente sceglie i propri dirigenti che, forti di questo consenso totale, sapranno portare avanti gli interessi e le problematiche dei cittadini”.