Home News Politica POMEZIA, RICONSEGNATE LE DELEGHE AGLI ASSESSORI

POMEZIA, RICONSEGNATE LE DELEGHE AGLI ASSESSORI

Il Sindaco di Pomezia Enrico De Fusco ha riconsegnato questa mattina le deleghe ai cinque Assessori della Giunta comunale mantenendo per sé quelle al Personale e alle Attività Produttive viste le dimissioni di Perrone e Tintinago.

“Ho riconsegnato le deleghe – ha dichiarato il Primo Cittadino – perché ritengo di non poter affrontare da solo tutte le criticità e i problemi che questa Città presenta quotidianamente, ma anche perché Cruciani, Cenacchi, Del Buono, Maniscalco e Toce hanno dimostrato dedizione, correttezza e volontà rispetto al loro ruolo e alla loro attività, cosa che non si può certo dire degli ex Assessori dell’Italia dei Valori. Per di più, nonostante Perrone e Tintinago abbiano votato in Giunta il Bilancio di previsione, il capogruppo dell’Idv, in sede di Commissione Bilancio, assume atteggiamenti oltranzisti che superano di gran lunga l’opposizione. Un atteggiamento incomprensibile se si pensa che siamo alla fine dell’anno finanziario e che il Bilancio è stato governato dall’Amministrazione comunale di centrosinistra di cui l’Idv fa parte”. De Fusco fa poi riferimento al prossimo appuntamento in aula consiliare. “Vedremo a questo punto – conclude il Primo Cittadino – cosa accadrà quando porteremo il Bilancio in Consiglio comunale. Se non ci saranno le condizioni per andare avanti torneremo alle urne, ognuno con la propria coalizione e il proprio programma politico, ma anche con le evidenti responsabilità nei confronti della cittadinanza per aver fatto fallire un programma di risanamento economico ed il progetto di rilancio della Città”.