Home News Politica VIA I MANIFESTI, “PULIAMO POMEZIA”

VIA I MANIFESTI, “PULIAMO POMEZIA”

Sono stati in molti, sabato 30 aprile, a dedicare il proprio tempo alla città. Su invito del Movimento 5 Stelle i cittadini, nonostante la pioggia, si sono uniti ai rappresentanti del movimento nato da Beppe Grillo, che – come dichiara Fabio Fucci – hanno “voluto mantenere fede all’impegno preso”. “Grazie alla partecipazione di alcuni cittadini – ha dichiarato il candidato sindaco – abbiamo dato il nostro segnale di civiltà: ripulire Pomezia dai manifesti elettorali affissi abusivamente in queste settimane. Non solo abbiamo deciso di condurre la nostra campagna elettorale senza stampare ed affiggere un solo manifesto elettorale ma abbiamo voluto anche restituire decoro ad alcuni dei punti più colpiti dagli “attacchini” ingaggiati da molte delle forze politiche che concorrono alle elezioni amministrative. La risposta dei cittadini è stata, come spesso avviene durante le nostre iniziative, incoraggiante e “calorosa”, con molte persone che si sono fermate per interessarsi e darci il loro sostegno. I cittadini sono stufi di vedere la loro città sfigurata dai tanti faccioni e i loro slogan privi di senso. Alcuni dei manifesti che abbiamo staccato parlavano di “pulizia” e “interesse per la città”. E’ paradossale che chi sbandiera questi slogan abbia poi permesso l’affissione dei manifesti in spazi non consentiti, alla faccia del rispetto della città e dei suoi abitanti. Noi del Movimento 5 Stelle dimostriamo l’amore per la città nei fatti, rispettandola, accudendola e coinvolgendo i cittadini nelle iniziative che creano radicamento con il territorio che li ospita”.