Home News Cronaca Pomezia, abbattuti i platani ottocenteschi del Borgo di Pratica di Mare (FOTO)

Pomezia, abbattuti i platani ottocenteschi del Borgo di Pratica di Mare (FOTO)

Il Borgo di Pratica di Mare continua a cambiare profondamente. E’ notizia dei giorni scorsi l’abbattimento di tutte le piante storiche presenti nell’area, altro elemento che porta a pensare che il Borgo, così come lo avevamo conosciuto, non esisterà più. “Apriamo purtroppo la settimana con la triste notizia proveniente proprio dal Borgo medievale di Pratica di Mare dell’abbattimento nei giorni scorsi dei grandi platani ottocenteschi, piantati pensate nel XIX secolo dal principe Camillo Borghese e da sua moglie Maria Monroy”, era stato il commento amaro di Latium Vetus soltanto pochi giorni fa.

“Rigogliose fino a poco tempo fa – prosegue una nota dell’Associazione – le piante ultra centenarie, e fra le più vecchie presenti in tutto il Comune di Pomezia, erano già state drasticamente potate all’incirca un anno fa, ed in questi ultimi mesi, da quanto ci è dato sapere, si erano tutte improvvisamente seccate, fino alla loro totale estirpazione di qualche giorno fa”.

“Il Borgo di Pratica appare oggi spettrale e desolante, privato dello strato pavimentale ancor oggi di terra, polvere e calcinacci, non si intravede la minima fine dei tanto famigerati lavori che “vanno avanti” (?) da ormai quasi un anno: Pratica di Mare, uno dei beni culturali più importanti ed evocativi per l’identità collettiva di Pomezia, patrimonio della #campagnaromana riconosciuto di interesse pubblico, appare ormai un luogo di desolazione e morte”.

 

#SalviamoPraticadiMare #paesaggioitaliano ABBATTUTI TUTTI I PLATANI OTTOCENTESCHI DI #PraticadiMare. Apriamo…

Posted by Associazione Latium Vetus on Montag, 16. Oktober 2017