Home News Cronaca Pomezia: addio al “riposino” pomeridiano negli asili comunali

Pomezia: addio al “riposino” pomeridiano negli asili comunali

STEFANO MENGOZZI (POMEZIA DOMANI): «SI INTERVENGA PER SALVAGUARDARE LA DIDATTICA D’ECCELLENZA DEGLI ASILI NIDO COMUNALI». PER FUCCI E' SOLO L'ULTIMA «TROVATA DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE»

Sta creando davvero tante polemiche il nuovo regolamento per gli asili comunali che da quest’anno abolirebbe il classico “riposino” quotidiano dei bambini. La vicenda non è di poco conto considerando i tanti post e i commenti scatenatisi sul web. Anche la politica si è mossa con i consiglieri Stefano Mengozzi (Pomezia Domani) e Fabio Fucci (Essere Pomezia) che hanno criticato duramente l’amministrazione. 

Stefano Mengozzi: «Una decisione incomprensibile»

«Non mi riesce davvero di fare il capo popolo, non ho convocato una riunione di mamme per la vicenda del “riposino” dei bambini che frequentano gli asili comunali di Pomezia. Però stavolta davvero non capisco. Ho preso informazioni dagli uffici ed è emerso che il divieto del riposo dopo pranzo per i bimbi scatterà a causa dell’assenza delle condizioni di sicurezza. E allora ho due domande da fare: ve ne siete accorti solo oggi? Come è stato possibile trascurarlo? E soprattutto: invece del divieto, non era possibile intervenire per ripristinare le condizioni di sicurezza?? Me lo chiedo, perché questa storia della sicurezza dei locali non mi convince. Non vorrei che fosse invece un pretesto per mettere sotto scacco la qualità della didattica. I miei figli hanno frequentato quelle scuole, hanno fatto un riposino, e stanno crescendo bene anche grazie a quelle insegnanti!». 

Il video di Fabio Fucci: «Ecco l’ultima trovata dell’amministrazione comunale»

I bambini non li fanno più dormire all’asilo! L’ultima trovata dell’amministrazione comunale di Pomezia.

Gepostet von Fabio Fucci am Mittwoch, 9. Oktober 2019