Home News Pomezia, anche Fucci lancia la raccolta firme per chiudere il campo rom:...

Pomezia, anche Fucci lancia la raccolta firme per chiudere il campo rom: prima di lui cittadini e CasaPound

Anche l’ex Sindaco di Pomezia Fabio Fucci lancia la raccolta firme per far chiudere il campo rom di Castel Romano. Ad annunciarlo è stato proprio il primo cittadino uscente, oggi Consigliere Comunale con Essere Pomezia, all’indomani dell’annuncio di Adriano Zuccalà circa l’arrivo nell’area dell’esercito. In tal senso Fucci, da sabato mattina 2 marzo (domani, ndr), sarà in Piazza Indipendenza per raccogliere firme per la chiusura dell’insediamento alle porte di Pomezia. «Mi trovate dalle 10 alle 12 e sarà l’occasione anche per un confronto con voi» scrive su Facebook l’ex Sindaco. 

Ad onor del vero non è la prima volta che iniziative del genere vengono proposte a Pomezia. All’inizio furono i cittadini a mobilitarsi al’interno di uno dei gruppi Facebook cittadini (in particolare gli utenti Niko Latorraca e Alessandra Duma), mettendo insieme oltre 1.000 istanze. Dopodiché l’idea venne “adottata” da alcune forze politiche. Nel 2017 fu ad esempio Casapound ad annunciare un’iniziativa simile, che fruttò numerose altre adesioni. E oggi, come abbiamo visto, anche Essere Pomezia ha deciso di scendere in Piazza con il medesimo scopo.

APPROFONDIMENTO SUL NUMERO CARTACEO DI MARZO