Home News Cronaca Pomezia dice no alla violenza sulle donne: «Ricordiamo Maria Corazza e tutte...

Pomezia dice no alla violenza sulle donne: «Ricordiamo Maria Corazza e tutte le vittime di femminicidio»

25 novembre. Pomezia dice NO alla violenza sulle donne. Il Sindaco: “La violenza di genere va combattuta quotidianamente”

Pomezia dice NO alla violenza sulle donne. Con questo slogan si è aperta la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, celebrata in tutto il mondo oggi 25 novembre. Uno striscione affisso sulla torre civica per tenere vivo il ricordo di tutte le donne vittime della violenza maschile e una rosa posata sulla panchina rossa del parco delle Rimembranze dedicata a Maria Corazza, morta di femminicidio a Pomezia nel giugno 2019.

In ricordo di Maria Corazza e tutte le donne vittime di femminicidio

«Un gesto simbolico – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – per ricordare Maria e tutte le donne vittime di femminicidio. Il 25 novembre è una data importante, che celebriamo ogni anno con le scuole, le associazioni e la cittadinanza: stamattina ci siamo recati al parco dove lo scorso anno abbiamo inaugurato la panchina rossa, simbolo del contrasto alla violenza di genere, per dire ancora una volta che Pomezia è in prima linea a supporto delle donne, oggi più che mai».

Ai piedi della panchina un’opera, scoperta questa mattina, dell’artista Roberto Paolini: le scarpette rosse, ispirate all’installazione “Zapatos rojos” dell’artista messicana Elina Chauvet, simbolo del cammino interrotto delle donne morte di femminicidio. 

«Avremmo voluto celebrare questa giornata tutte e tutti insieme – aggiunge l’Assessora Miriam DelvecchioLa distanza però non ci impedisce di sostenere con forza il ruolo che le istituzioni pubbliche hanno nell’azione di contrasto alla violenza di genere, che parte innanzitutto dalle scuole, dalla sensibilizzazione e dalla formazione dei più giovani a una cultura del rispetto delle differenze. La collaborazione del Comune di Pomezia con la Rete degli Studenti Medi della Città ne è la dimostrazione: a loro va il grazie di tutta l’Amministrazione comunale per il lavoro svolto dentro e fuori le aule. Un ringraziamento particolare va oggi alle operatrici di Sportello Donne Pomezia, progetto sostenuto dall’Ente, che offrono un servizio indispensabile sul territorio a supporto di tutte le donne che scelgono di uscire da situazioni di violenza, che nella maggior parte dei casi si consuma tra le mura domestiche».

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, stasera la Torre civica si illuminerà di rosso.