Home News Pomezia, lavori ‘incompleti’ a Roma 2, Fucci: «Niente semaforo pedonale, ma i...

Pomezia, lavori ‘incompleti’ a Roma 2, Fucci: «Niente semaforo pedonale, ma i soldi per l’albero di Natale li hanno trovati»

Sul caso dei lavori per la realizzazione della “Zona 30” nel quartiere Roma 2 a Pomezia ha parlato Fabio Fucci. Il Consigliere, oggi alla Lega, nel 2017, quando cioè era stato redatto il progetto preliminare (poi superato da quello esecutivo), era in carica come Sindaco. «Con rammarico stiamo assistendo a un livellamento al ribasso dei progetti che sono stati programmati negli anni in cui ho avuto l’onore di fare il Sindaco», dichiara Fucci.

«Non solo l’attuale amministrazione non si è dimostrata capace di programmare nuovi interventi ma quelli che per fortuna aspettavano semplicemente di essere realizzati vengono ridimensionati. Trovo veramente scandaloso che il semaforo pedonale della ‘zona 30’ di S. Palomba non sia stato installato perché il sindaco e la sua maggioranza non sono stati in grado di reperire i 10.000 € necessari per acquistarlo».

«Preferiscono spendere i soldi per altro: ad esempio questa amministrazione ha speso 15.000 € per comprare l’albero di Natale che ancora oggi è in bella mostra a Torvaianica. Poteva usare quei fondi per incrementare la sicurezza dei residenti di Roma 2. Così non è stato», è la bordata dell’ex Sindaco nei confronti di quella che un tempo era stata la sua maggioranza.

«Quella di Zuccalà e del M5S è un’amministrazione che si sta dimostrando ogni giorno di più priva di quelle capacità che servono per governare una città dalle mille risorse come Pomezia. Anche se dall’opposizione, con la Lega stiamo proponendo soluzioni per offrire nuove prospettive alla nostra città: dalla viabilità, allo sviluppo, agli investimenti alla sicurezza. Proposte che vengono puntualmente bocciate dalla maggioranza grillina che ha la presunzione di chi si sente infallibile mentre la prova dei fatti dimostra esattamente il contrario», conclude Fucci.