Home News Cronaca Pontina, oltre 18 ore di incendio al campo nomadi di Castel Romano:...

Pontina, oltre 18 ore di incendio al campo nomadi di Castel Romano: la desolazione del giorno dopo

campo nomadi castel romano

Tanto fumo tossico e un bilancio ai limiti del disastro ambientale quello registrato tra ieri notte e stamani al campo nomadi di Castel Romano sulla Pontina. A due passi dalla Roma che stoppa i diesel perché troppo inquinanti (anche domani, giovedì 16 vi saranno le limitazioni alla circolazione) roghi tossici che appestano aria e residenti vengono permessi malgrado la loro cadenza praticamente regolare. 

Incendio-campo-rom-1

Immagine 1 di 6

Brucia di tutto al campo nomadi di Castel Romano: incendio durato oltre 18 ore

Sono stati impegnati tutta la notte i Vigili del Fuoco per spegnere l’ennesimo rogo appiccato nel cimitero di auto nel campo rom di Via Pontina, a Castel Romano. Dalle ore 22:00 di ieri il Comando di Roma dei vigili del fuoco è stato impegnato con due Squadre, la 22/A di Pomezia e la 11/A, con in più tre Autobotti di supporto e il Carro Autoprotettori. Le immagini hanno mostrato fiamme altissime: solo questa mattina, dopo circa 18-20 ore, i lavori di spegnimento sono stati conclusi.