Home News Roma “La tigre”: lo spettacolo teatrale tra irriverenza e realtà

“La tigre”: lo spettacolo teatrale tra irriverenza e realtà

Che cos’è “La tigre”?

E’ uno spettacolo teatrale del regista Piermarco Venditti, tratto da un testo del drammaturgo statunitense Murray Shisgal. Gli interpreti sono due: la fantasmagorica coppia composta da Piermarco Venditti e Ornella Cerro.

La trama

L’ambientazione è un disordinato scantinato, dove vanno in scena i due personaggi: Ben Harris e Gloria Fiske. Harris è un postino abbastanza psicotico, che una notte decide di rapire la giovane e attraente Gloria, nello scantinato avrà luogo un rapporto pieno di sfaccettature.

La recensione

E’ uno spettacolo teatrale che non ammette distrazioni ma soprattuto trascina lo spettatore in una spirale, la quale raggiunge la psiche più nascosta e scura di ognuno di noi. Nella conversazione tra Gloria e Ben, persiste per tutta la sua durata, un alter ego di Ben che mette in risalto la fragilità di un uomo che nella sua vita non ha avuto altro che frustrazioni e delusioni. 

Gloria, che inizialmente doveva essere l’oggetto su cui riversare i sentimenti negativi e bui, riesce a catturare le paure del suo rapinatore, seppur inizialmente per cercare di liberarsi da lui. La stessa donna, però, rimane sedotta e annichilita dallo spessore culturale di Ben tanto da diventare sua complice inaspettata. I due personaggi sono enfatizzati dalla brillante prestazione artistica degli interpreti Piermarco Venditti e Ornella Cerro: la caratura tecnica e professionale dei due emerge in molti particolari e nella costante armonia che i due riescono a instaurare col pubblico. 

Ecco dove trovare tutte le info riguardo lo spettacolo:

https://www.facebook.com/latigrespettacoloteatrale/