Connettiti con noi

News

Quali sono i rimedi più efficaci e veloci contro la cellulite

Pubblicato

il

fanghi per la cellulite

L’accumulo di grasso sulla pelle dei glutei e dei fianchi è un problema fastidioso per molte donne. La cellulite si manifesta con delle piccole fossette, ma non rappresenta una patologia grave. Crea soltanto un disagio estetico che diventa molto più evidente durante la stagione estiva. Pantaloncini corti e costumi da bagno mettono in risalto la parte del corpo coinvolta con evidenti ripercussioni sulla percezione della bellezza individuale. Le cause di questo disturbo sono molteplici e riguardano principalmente lo stile di vita e le abitudini alimentari. Anche i vestiti troppo succinti e poco traspiranti stimolano la ritenzione idrica che altera il circolo del tessuto adiposo. La cellulite si presenta col caratteristico inestetismo cutaneo che può essere più o meno evidente in base alla sollecitazione della pelle. Compare quando l’accumulo sproporzionato dei liquidi genera la formazione del grasso sotto la pelle. Questa condizione fisiologica viene contenuta e arginata da diversi rimedi. Le principali soluzioni adottate sono i massaggi e le creme, ma negli ultimi anni hanno riscosso una notevole popolarità anche i fanghi d’alga guam. Questi prodotti realizzati con le alghe marine possiedono delle eccellenti proprietà rigeneranti che garantiscono un’azione elasticizzante e rassodante. Scopriamo quali sono gli espedienti più gettonati per eliminare definitivamente la cellulite.

Cause, rimedi e soluzioni per contrastare il problema

Questa disfunzione è un disturbo regressivo del tessuto adiposo inferiore della cute che si manifesta con delle fossette ben visibili sui glutei, i fianchi e le cosce. L’apparizione della cellulite è attribuibile all’insorgenza di problemi vascolari, ma ci sono anche altri fattori che possono provocare la comparsa del problema. Questo inestetismo dermatologico è cagionato da numerosi processi che riguardano il tessuto adiposo, la pelle e il sistema circolatorio. Il disturbo cutaneo coinvolge prevalentemente la parte inferiore del corpo femminile, ma non mancano dei casi che riguardano l’addome e le braccia. Le cause della cellulite sono diverse, ma le principali fonti del problema sono le alterazioni ormonali, uno stile di vita sedentario, anomalie genetiche, le disfunzioni capillari, lo stress, la ritenzione idrica e un’alimentazione irregolare. Le cellule adipose subiscono dei danni molto consistenti quando la circolazione sanguigna non funziona correttamente. Il contenuto fuoriesce e provoca la compressione del microcircolo. La persistenza del processo stimola lo sviluppo delle alterazioni cutanee che riducono l’elasticità e il diametro dei vasi sanguigni. Questo fenomeno tende ad aggravarsi per colpa del naturale calo di elasticità e della graduale disidratazione della pelle. Le indicazioni principali per limitare questo inestetismo sono molto simili a quelle proposte per contrastare l’insorgere dell’obesità. Le soluzioni più indicate prevedono il miglioramento delle condizioni fisiche e psicologiche personali. Una dieta più sana riduce il peso in eccesso e compensa gli squilibri alimentari. L’esercizio fisico, invece, è uno dei rimedi cellulite gambe più efficaci perché apporta dei miglioramenti rilevanti al sistema circolatorio. La ritenzione idrica viene contrastata anche con l’assunzione di molta acqua e il consumo moderato di sale. L’attività sportiva è la principale artefice del potenziamento muscolare che rappresenta uno dei principali rimedi cellulite glutei. L’adozione di creme, farmaci e integratori è un altro espediente molto popolare. Questi prodotti agiscono a livello locale e assicurano dei benefici a breve termine. In commercio si possono trovare numerose soluzioni che contengono i principi attivi necessari per ridurre la ritenzione idrica e favorire il corretto funzionamento del microcircolo.

Cellulite: rimedi efficaci e naturali per la risoluzione del problema

L’inestetismo genera ansia e angoscia soprattutto durante la stagione estiva. Con l’arrivo del bel tempo, infatti, i vestiti tendono ad accorciarsi con la conseguente sovraesposizione di cosce e glutei. Per ridurre il problema in vista dell’imminente prova costume si possono contrastare gli effetti della cellulite con i fanghi d’alga guam. Questo rimedio naturale è un prodotto cosmetico che ostacola l’adiposità localizzata e l’accumulo dei liquidi. Gli impacchi vengono spalmati in modo uniforme sulla zona interessata. Successivamente, l’area viene massaggiata e avvolta con della pellicola trasparente. Il prodotto deve riposare per almeno 45 minuti prima del risciacquo con acqua tiepida. Sono molto efficaci perché combinano l’azione dei principi attivi vegetali con gli effetti del calore. Per ridurre la cellulite vengono applicati, infatti, esclusivamente a un temperatura compresa tra i 45°C e i 49°C. Questo sistema stimola la sudorazione che favorisce l’eliminazione delle scorie e delle tossine dall’organismo. I fanghi Guam si possono utilizzare, invece, anche a temperatura ambiente tramite massaggio. L’area interessata deve essere sigillata con una semplice pellicola da cucina. Il rivestimento consente ai fanghi di sfruttare il calore rilasciato dalla pelle per sollecitare la circolazione. Questo processo agevola l’assimilazione dei principi attivi negli strati più profondi della cute, potenzia l’ossigenazione e incrementa lo smaltimento dei grassi presenti nel tessuto adiposo. Durante la fase di assorbimento il soggetto può avvertire una leggera sensazione di riscaldamento accompagnata da un lieve formicolio. Questi effetti testimoniano l’avvenuta riattivazione della circolazione nella zona interessata. I principi attivi vengono assorbiti indipendentemente da altri fattori esterni e al termine di posa necessario l’area deve essere soltanto risciacquata con acqua tiepida.

 

 
 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy