Connettiti con noi

Cronaca

Ragazzo 17enne ricoverato per una trombosi al cervello dopo vaccino Pfizer

Pubblicato

il

Coronavirus Lazio 25 gennaio 2022

Aveva deciso di vaccinarsi contro il Covid il ragazzo di appena 17 anni della provincia di Firenze che, subito dopo la somministrazione del siero Pfizer,  è stato ricoverato in ospedale per una trombosi al cervello. A riportare la notizia La Repubblica, che spiega come il giovane attualmente si trovi in osservazione nel capoluogo toscano, all’Ospedale Meyer. 

Firenze, ragazzo di 17 anni ricoverato per una trombosi al cervello dopo Pfizer 

Stando a quanto riporta La Repubblica, il 17enne, che aveva ricevuto quattro giorni prima la seconda dose di Pfizer, avrebbe accusato un malore e sarebbe stato portato d’urgenza in ospedale dai genitori. Al momento, fortunatamente, le sue condizioni sembrano stabili e non ci sarebbero segni clinici neurologici che destano preoccupazione.

L’azienda sanitaria ci ha tenuto a specificare che “Sono in corso accertamenti perché per ora non sono emersi elementi patogenetici o clinici che facciano pensare a una correlazione con la vaccinazione, comunque si continua ad approfondire il caso”.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it