Connettiti con noi

News

“Ricordati di portà via la monnezza”, ironia social per Raggi dopo la sconfitta

L’ex sindaca di Roma è stata inoltre paragonata a Nerone. Durante l’amministrazione di entrambi è scoppiato un incendio.

Pubblicato

il

ironia-raggi-sconfitta-elezioni-roma

Con il 19,09% dei voti Virginia Raggi lascia Roma. “Me raccomanno, prima di andare via ricordati la monnezza”, così Osho nella sua vignetta. Mentre al ballottaggio per le elezioni amministrative del 2021 andranno il candidato di centrosinistra Roberto Gualtieri e quello di centrodestra Enrico Michetti. La sindaca uscente si posiziona al quarto posto, dietro Carlo Calenda. Un risultato lontano da quello del 2016, quando la grillina era riuscita a vincere al secondo turno battendo lo sfidante Roberto Giachetti. In quel caso il verdetto era stato netto: perché aveva ricevuto oltre il 60 per cento dei voti nel duello con il candidato sindaco scelto dal partito democratico. In queste elezioni, invece, paga un’amministrazione che non ha convinto i romani. Dai rifiuti alla gestione delle municipalizzate, tanti i problemi lasciati irrisolti. E la sera prima delle elezioni c’è stato anche un episodio contrario a condannarla: come l’incendio del Ponte di Ferro. Così è scattata l’ironia social.

Leggi anche: Incendio Ponte di Ferro, la causa un fornello a gas delle baraccopoli: la foto chiave

raggi-ironia-social

Raggi come Nerone

A pochi giorni dalle elezioni, Grillo aveva scelto come immagine per supportare Virginia Raggi quella di una “centuriona”. Frutto di un fotomontaggio, la foto ritraeva la sindaca in un abito da antica romana con elmo e scudo nelle proprie mani. Ne era nata una discussione con l’autore, che rivendicava la proprietà della creazione e sottolineava di non essere stato contattato per l’utilizzo. In questo caso, ora, dopo i risultati delle elezioni quella stessa immagine è stata modificata. Come sfondo è stato aggiunto il Ponte di Ferro in fiamme, mentre in basso, come didascalia, è stata aggiunta la frase: “Nerone non sei nessuno”. Ai tempi dell’imperatore romano si era scatenato uno dei più grandi incendi della Capitale, che aveva devastato la città. Quello accaduto nella notte tra sabato e domenica scorsi ha bruciato una struttura simbolo di due quartieri e decretato la fine di Virginia Raggi.

raggi-regina-rifiuti

ironia-social-raggi

Ironia Virginia Raggi

Leggi anche: Incendio Ponte di Ferro: i percorsi alternativi per muoversi in auto o con i mezzi pubblici

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy