Connettiti con noi

News

Ricerca perdite d’acqua

Pubblicato

il

Ricerca perdite d'acqua

Gli impianti idraulici sono composti da una serie di condutture che consentono il passaggio dell’acqua e il deflusso delle acque sporche all’interno delle fognature. Esse sono composte da componenti che sono di vari materiali, alcuni dei quali possono essere realmente molto resistenti ed altri che sono di scarsa qualità, ma entrambi, nel corso degli anni, andranno comunque a danneggiarsi.

A questo punto però ci sono dei problemi piuttosto seri e gravosi quando ci sono delle perdite di acqua. Nel primo impianto, cioè quello di trasporto delle acque potabili, avendo una perdita si ha una dispersione di acqua che si paga e che viene conteggiata all’interno della bolletta.

Senza dimenticare che poi si creano dei danni strutturali perché c’è un ristagno di acqua che viene assorbita dalle polveri cementizie, cioè da mattoni, cemento e intonaco.

Per quanto riguarda le perdite nelle fognature o condotti fognari, qui c’è il rischio di avere problemi che interessano l’aumento dei batteri, che attaccano la nostra salute, oltre a cattivi odori e poi a macchie che sono indelebili. Inoltre questo vuol dire avere un ambiente che non è più sicuro a livello domestico e salutare.

Perdite d’acqua negli impianti idraulici

Come detto è importante che gli impianti idraulici vengano assolutamente riparati e controllati. Questo perché almeno si ha la certezza di poterli gestire al meglio e di non sviluppare poi dei problemi all’interno degli ambienti domestici.

C’è da sottolineare che non è certo facile riuscire a capire dove ci sia esattamente una perdita perché comunque non possiamo picconare tutta la casa, all’altezza delle condutture, per arrivare poi a trovare un qualche tubo che perde.

Per fare una Ricerca perdite d’acqua è necessario avere dei dispositivi e attrezzature che sono un idraulico specializzato può avere. Ad esempio la videoispezione avviene con un sondino dove si riesce a rimandare l’immagine interna delle condutture e quindi a trovare sia il danno, la tipologia di lesione e a che altezza essa si ritrovi.

Oltre a questo ci sono addirittura delle fotocamere termiche oppure a infrarossi, che sono molto costose, ma che consentono di avere la possibilità di trovare rapidamente e a basso costo la perdita di acqua. Solo che per farlo è necessario che si sappia perfino come esse si devono usare. Dunque un idraulico specializzato in questo settore aiuta molto.

Perdite d’acqua nei condizionatori

Non esistono solo le perdite negli impianti idraulici, ma ci sono quelle che riguardano i dispositivi elettrici, tra questi troviamo le condutture idrauliche all’interno dei condizionatori e anche dei climatizzatori.

Entrambi possono soffrire di lesioni e danni molto gravi, dove la perdita di acqua indica un danno considerevole che compromette poi tutta la funzionalità di questo dispositivo. per questo è importante capire esattamente cosa stia capitando.

Un tecnico di questi dispositivi e poi un idraulico provetto e lui sa quali sono i punti da controllare, ma soprattutto va a ricercare esattamente le perdite in caso nota che ci sono delle anomalie di funzionamento. Un lavoro intenso, ma che sicuramente apporta grandi benefici direttamente al dispositivo che torna ad avere le prestazioni originarie.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy