Connettiti con noi

News

Rimorchiare un’auto

Pubblicato

il

Rimorchiare un'auto

Per rimorchiare un veicolo è necessario che ci siano gli estremi per farlo ed è necessario che si esegua direttamente con delle attrezzature adibite a questo tipo di problema. Non si deve e non si può usare una corda oppure altre tipologie di cavi che non sono in linea con le richieste della legge.

Tra l’altro è anche necessario pensare a quale sia lo scopo finale. Molti utenti sono confusi su questo tipo di procedimento poiché non conoscono pienamente la realtà della legge che li dirige. Forse è il caso di iniziare proprio da quello che è stato deciso per la sicurezza sulla strada.

Un’auto che si trova in autostrada o in tangenziale ed è in panne, deve venire recuperata esclusivamente dal carroattrezzi poiché ci sono altri utenti che usano questa strada e rischiano dunque di avere dei pericoli in fase di percorrenza.

Mentre in altre strade che sono a basso scorrimento del traffico, diventa molto più semplice poter spostare l’auto in difficoltà motoria, ma solo ed esclusivamente per toglierla dalla carreggiata, curva oppure svincolo.

Attenzione questo non vuol dire che poi si può trainare l’auto dal punto in cui è stata spostata per arrivare a casa a 10 chilometri. Rimorchiare un auto è consentito solo per un breve tratto per metterla in sicurezza.

Se poi si parla di trainarla per molti chilometri dovete comunque chiamare dei professionisti che hanno dei veicoli e attrezzature adeguate.

Come si può fare un rimorchio di un’auto

Oggi le leggi per la sicurezza stradale sono cambiate per diminuire i problemi che nascono da fattori di rischio e modificare dunque il comportamento scorretto che riguarda alcune persone. In passato era quasi comune vedere dei soggetti che trainavano l’auto con il supporto di un collaboratore con l’uso di una corda.

Se oggi si viene beccati a far questo si rischia il ritiro della patente e poi il sequestro dei veicoli.

Si tratta quindi di una condizione che di certo non è più possibile fare, anzi e necessario che si presti attenzione a quello che viene detto dal comportamento giusto da tenere. Per fare un rimorchio di un’auto è consentito usare dei cavi di acciaio oppure delle spranghe di ferro che sono in grado di sostenere direttamente il peso e il movimento dell’auto che è in panne.

Per questo spesso si chiamano dei professionisti perché comunque non si hanno questi dispositivi.

Ci sono impedimenti della legge?

La legge non impedisce di spostare, in autonomia, un’auto in panne, ma la sua attenzione è rivolta comunque alla sicurezza della comunità, cioè di tutti coloro che andranno ad usare direttamente la strada. Per questo diventa poi necessario che ci sia una sicurezza “imposta”, nel senso che si possono fare degli spostamenti, ma in modo sicuro.

Se non volete sbagliare è necessario che vi rivolgiate a dei professionisti. In alternativa dovete avere un cavo d’acciaio oppure una spranga di ferro che consenta di avere la certezza che il veicolo non si stacchi dall’altro che lo sta trainando mentre è in movimento su strada.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy