Connettiti con noi

Cronaca

Roma, a fuoco ex fabbrica di penicillina, bruciano sostanze tossiche: un ferito

Pubblicato

il

Un enorme incendio quello che è divampato nel corso della tarda serata di ieri su Via Tiburtina, altezza San Basilio. Le fiamme si sono sprigionate all’interno dell’ex fabbrica di Penicillina, una struttura ormai abbandonata da decenni. Ora a preoccupare e spaventare i cittadini romani, sarebbe la presenza di amianto e sostanze tossiche all’interno dello stabile bruciato.

L’incendio e la paura dei residenti

Sul posto, a causa delle enormi fiamme oltre ai vigili del fuoco, è giunta anche la polizia locale di Roma Capitale. Fortunatamente il rogo è stato spento e tenuto sotto controllo, tuttavia non si arresta il terrore dei residenti del quartiere. Nonostante lo stabile fosse pericoloso a causa delle diverse sostanze tossiche al suo interno, la bonifica dell’ex fabbrica non è mai stata fatta. Inoltre, un uomo di origine nigeriana è rimasto ferito nell’incendio ed è stato prontamente trasportato all’Ospedale Sandro Pertini in codice giallo a causa di un’ustione a una gamba. Sul posto è giunta anche la polizia di Stato. Ora bisognerà comprendere come attuare l’abbattimento e la bonifica dello stabile.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it