Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, al Morgagni primo positivo durante l’occupazione: sgomberato l’istituto dalla polizia

Pubblicato

il

Latina, sequestrate oltre cento armi tra fucili e pistole. Nessuno aveva documentazione necessaria

Roma. Dopo giorni di occupazione del liceo Morgagni di Roma, non ci sono solamente i danni fisici alla struttura da dover considerare e valutare attentamente, ma spunta anche il primo caso di Covid tra gli studenti. L’occupazione è stata interrotta dalla polizia nella giornata di sabato scorso con un blitz che ha messo fine definitivamente all’occupazione da parte degli studenti. Quando gli agenti sono entrati, hanno poi scoperto che c’era qualcosa di più.

Una ragazza positiva nella scuola di Roma

Una studentessa positiva al tampone molecolare che, stando alle testimonianze degli studenti del collettivo, aveva partecipato per qualche ora all’occupazione dell’edificio. Alcuni ragazzi hanno spiegato che alla scoperta di avvenuto contagio si erano mobilitati per avvertire immediatamente le autorità sanitarie locali e, soprattutto, tutti coloro che avevano avuto un contatto con la ragazza all’interno dell’istituto. Per gli studenti, la questione virale sarebbe stato un mero pretesto per poter bloccare definitivamente l’occupazione. Il problema, all’attuale, è capire quanti e quali ragazzi siano entrati in contatto con la studentessa positiva. La questione è capire se si debba parlare di cluster o meno. La protesta è durata ben 5 giorni, e si è anche tradotta in una serie di danni strutturali alla scuola di Monteverde.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it