Connettiti con noi

Cronaca

Roma al setaccio, boom di controlli della Polizia Locale nel weekend: oltre 70 gli illeciti riscontrati

Pubblicato

il

Continuano senza sosta anche durante questo fine settimana gli oramani consueti controlli della Polizia Locale volti al rispetto delle misure per il contenimento del Covid19.

Leggi anche: Coronavirus nel Lazio, diminuiscono i casi e le terapie intensive: i dati di oggi 23 maggio

In modo particolare, nel corso di questo fine settimana i controlli da parte della Polizia Locale hanno riscontrato oltre 70  irregolarità per le quali è scattata la sanzione per violazione delle regole anti-Covid: assembramenti, mancato uso delle mascherine, vendita e consumo irregolare di bevande alcoliche i principali illeciti riscontrati. Numerosi gli interventi per contrastare la formazione di assembramenti, con chiusure temporanee di strade e piazze nei luoghi tipici della movida, come Rione Monti, Piazza Bologna, San Lorenzo e Trastevere, che si sono rese necessarie per disperdere i gruppi di persone e garantire il rispetto delle norme a tutela della salute pubblica. Verifiche hanno riguardato anche l’inosservanza di alcune regole anti-contagio da parte di pubblici esercizi e la vendita di alcolici oltre l’orario consentito, con la chiusura di tre minimarket.
A Piazza San Calisto due ragazzi, invitati ad indossare la mascherina, hanno tentato di aggredire gli agenti e uno di questi, italiano di 20 anni, è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Controlli hanno riguardato anche i parchi, le Ville storiche ed il litorale romano.
Verifiche tuttora in corso con attenzione particolare ai luoghi più frequentati della Capitale.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it