Connettiti con noi

Cronaca

Roma, Ama e i ‘furbetti’: dipendente scoperto a rubare carburante, scatta il licenziamento

Pubblicato

il

Roma, da straordinaria a ordinaria amministrazione: città più pulita di due mesi fa

E’ stato scoperto e licenziato un dipendente Ama che aveva il ‘vizietto’ di rubare il carburante. E non sarebbe neanche la prima volta che l’azienda deve fare i conti con questo. L’uomo, che era il caposquadra, avrebbe utilizzato le tessere carburante della municipalizzata anche oltre l’orario di servizio. E non solo per i mezzi Ama.

“Il furto è emerso grazie ai controlli avviati dalla scorsa estate. Ci tengo a sottolinearlo: il caso era già all’attenzione dell’azienda ben prima che venisse raccontato dai media. I procedimenti disciplinari erano già scattati a luglio scorso, a seguito di segnalazioni che evidenziavano comportamenti anomali da parte di alcuni dipendenti. Altri quattro addetti sono stati sanzionati” – spiega la sindaca Raggi. 

Con questo licenziamento, salgono a 23 (da gennaio ad oggi) gli operatori della municipalizzata che non fanno più parte dell’azienda. 

E su questo la sindaca Virginia Raggi ha dichiarato: “Un dipendente Ama è stato scoperto a rubare del carburante. E’ stato licenziato perché chi sbaglia deve pagare. Nessuna tolleranza per le mele marce. Chi sbaglia paga. La nostra filosofia è chiara: bisogna valorizzare ogni singolo lavoratore, ma non si fanno sconti a chi truffa le aziende pubbliche e tutti i cittadini”. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy