Home News Cronaca Roma. Borseggiatrici in azione a Termini: arrestata 18enne nomade

Roma. Borseggiatrici in azione a Termini: arrestata 18enne nomade

Foto di repertorio

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno eseguito mirati servizi antiborseggio all’interno della stazione Termini che hanno portato, in poche ore, all’arresto di una persona e alla denuncia di un’altra, entrambe accusate di tentato furto aggravato.

I fatti

Nel primo pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini hanno sorpreso una 18enne nomade, già sottoposta all’obbligo di presentazione in caserma per precedenti furti commessi, mentre tentava di sfilare il portafogli dallo zaino di una 30enne che attendeva la metro sulla banchina. L’arrestata è stata portata e trattenuta in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Qualche ora prima, sempre all’interno della fermata metro Termini, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno denunciato a piede libero una 19enne nomade, già nota alle forze dell’ordine, che, unitamente ad una complice 13enne, ha avvicinato alle spalle una 55enne nel tentativo di derubarla del portafogli che custodiva nella borsa. La 19enne è stata denunciata per tentato furto aggravato e per false attestazioni sull’identità personale per aver fornito false generalità nel tentativo di eludere gli accertamenti dei Carabinieri. La minorenne, non imputabile, è stata affidata ad una casa famiglia.