Home News Cronaca Roma, calci e pugni alle commesse: arrestato 23enne tunisino

Roma, calci e pugni alle commesse: arrestato 23enne tunisino

Il fatto è avvenuto in un negozio di via Bixio, nel quartiere Esquilino di Roma: l’uomo, un 23enne di nazionalità tunisina, dovrà rispondere di tentata rapina aggravata. 

Stando a quanto ricostruito, il ragazzo sarebbe entrato nell’attività commerciale, avrebbe iniziato a colpire a calci e pugni le due commesse cinesi, e avrebbe cercato di portare via un pc portatile e un cellulare appoggiati sul bancone. Il 23enne è stato bloccato dagli agenti di polizia del commissariato Esquilino ed è stato accompagnato in carcere dopo gli accertamenti di rito. Nel corso della perquisizione, è stato trovato in possesso di forbici nascoste nella tasca dei pantaloni.