Home News Cronaca Roma. Clienti e istruttore in palestra nonostante l’obbligo di chiusura: scattano le...

Roma. Clienti e istruttore in palestra nonostante l’obbligo di chiusura: scattano le multe salate

Si stavano allenando in una palestra (che sarebbe dovuta essere chiusa) come se nulla fosse. Ad accorgersene, nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Vitinia che hanno effettuato verifiche presso numerose attività commerciali presenti nel territorio.

Vitinia, palestra aperta

Nel corso dei citati servizi, i militari hanno così accertato che una palestra ubicata a Vitinia, del tutto incurante delle vigenti misure per il contenimento dell’attuale emergenza epidemiologica, era regolarmente aperta al pubblico. All’interno i Carabinieri, oltre a 3 avventori regolarmente intenti ad allenarsi ed un istruttore, hanno riscontrato la presenza del titolare, un 35enne romano. All’uomo, al quale i militari hanno contestato la relativa violazione amministrativa, è stato altresì notificato il provvedimento di chiusura provvisoria dell’attività per la durata di 2 giorni.