Home News Cronaca Roma, dà alla luce la figlia e poi muore in ospedale: indagata...

Roma, dà alla luce la figlia e poi muore in ospedale: indagata l’equipe medica

Saranno disposti ulteriori accertamenti sulla morte di una 31enne avvenuta dopo il parto lo scorso 5 novembre all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. La mamma ha dato alla luce la sua secondogenita che è nata prematura: ma alla lieta notizia per la famiglia ne è subito seguita un’altra, agghiacciante stavolta. La 31enne non ce l’aveva fatta a poche ore di distanza dal parto.

Adesso sarà la magistratura a dover fare chiarezza. Al momento si indaga con l’ipotesi di omicidio colposo e nel registro degli indagati, ma è un atto dovuto, è stata iscritta l’equipe medica che era intervenuta sulla donna, nove medici in tutto. Stando a quanto si apprende dopo il parto sarebbero sorte diverse complicazioni rivelatesi poi fatali per la donna nonostante l’intervento tempestivo dei camici bianchi. 

Sul caso si è espressa l’Associazione Codici. «Abbiamo inviato richiesta alla Procura di Roma, che sta indagando sulla morte di una mamma di 31 anni all’ospedale Sant’Eugenio. La ragazza ha perso la vita nella notte del 5 novembre in seguito ad un’emorragia durante il parto, dopo aver dato alla luce una bambina. Ci uniamo al dolore dei parenti ed alla richiesta di verità, perché hanno diritto di sapere cosa è successo».