Home News Cronaca Roma, donna si fa il bidet in una fontanella davanti alla Basilica...

Roma, donna si fa il bidet in una fontanella davanti alla Basilica di San Giovanni in Laterano

Ancora scene di puro degrado nel Centro Storico di Roma Capitale, dove a essere protagonista questa volta è una giovane donna che si è data una rinfrescata alle proprie parti intime nella fontanella adiacente alla storica Basilica di San Giovanni in Laterano. 

Come se la strada in questo periodo non fosse vissuta in piena mattinata da cittadini e attività commerciali, la ragazza ha deciso di abbassarsi in terra i pantaloni e il proprio intimo per farsi un bidet in uno dei tanti nasoni storici della Città Eterna

Una situazione che ha creato da subito scontento tra i residenti della zona di San Giovanni, che scandalizzati hanno dovuto assistere alla scena impotenti e a vedere una chiara fotografia della spirale degradante in cui sta versando la Città durante questo momento storico. 

La donna noncurante delle norme di buon costume e soprattutto in barba al senso civico che dovrebbe essere bagaglio per ogni persona civile, ha continuato a effettuare le proprie pulizie intime noncurante degli sguardi inorriditi dei residenti e soprattutto come il suo bidet poteva finire d’esser visto da qualche bambino che passava sulla strada in quel momento. 

Va detto come queste scene degradanti stanno sempre prendendo più piede all’interno della Capitale, con la sindaca Virginia Raggi che sta trovando molta fatica a contrastare tali fenomeni e garantire un decoro dei quartieri capitolini. Un episodio simile si era palesato pochi fa nel quartiere di Ostia Ponente, dove un uomo e una donna senza fissa dimora erano stati avvistati nudi a farsi la doccia o il bidet in prossimità della Scuola dell’Infanzia Tor San Michele e attirandosi così le ire dei residenti locali. 

Sullo spiacevole episodio di San Giovanni in Laterano è intervenuto il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, che ha commentato così la raccapricciante scena: “Cittadini e passanti sono rimasti letteralmente esterrefatti nel vedere una donna nuda che, alle 10 di questa mattina e per tantissimo tempo, si faceva il bidet ad una fontanella appena riattivata in via Giuseppe Siccardi, angolo via Carlo Felice a pochissima distanza dalla Basilica di San Giovanni in Laterano e da Porta Maggiore. Lo testimonia un video girato da un cittadino che me lo ha inoltrato chiedendomi se è possibile assistere a questa vergogna nel centro di Roma senza alcun controllo da parte dell’Amministrazione a guida Raggi con il Sindaco che, invece di preoccuparsi di evitare che cittadini e turisti assistano a questi eventi, lancia i soliti spot senza risolvere i problemi. Rammentiamo che lo “spettacolo indecoroso”, se così si può chiamare ed a cui hanno assistito i cittadini sbigottiti, è accaduto anche a pochissimi metri dal palazzo Inps occupato di via Santa Croce in Gerusalemme che, oltre a non essere stato sgomberato, è il luogo dove si organizzano dei rave party a spese della collettività, come quello di Capodanno tollerato da Raggi e compagni di sinistra, ed ha avuto la riattivazione dell’energia elettrica da parte dell’elemosiniere del Vaticano“.

Ha concluso Francesco Figliomeni, vice presidente dell’Assemblea Capitolina: Presenteremo una interrogazione urgente al Sindaco per sapere se intende attivarsi per tutelare anche i cittadini che pagano le tasse e chiedere quali iniziative intende intraprendere per debellare questi atteggiamenti vergognosi”.