Home News Cronaca Roma, il finanziere porta a spasso il cane: alza gli occhi e...

Roma, il finanziere porta a spasso il cane: alza gli occhi e vede i ladri calarsi dal primo piano. E scatta l’inseguimento

E’ stato un finanziere, libero dal servizio, a vedere nella serata di ieri due ragazzi calarsi dal primo piano di un edificio in via delle Montagne Rocciose, mentre portava a spasso il cane.

Fuggiti, non appena l’appartenente alle forze dell’ordine si è qualificato, i due sono stati inseguiti dal finanziere e da una pattuglia  del Reparto Volanti, accorsa immediatamente a seguito della segnalazione al NUE.

I fatti

Rincorsi all’interno di un giardino condominiale, dove i due ladri hanno provato a rifugiarsi disfacendosi anche di alcuni attrezzi tra cui uno scalpello, una mazzetta ed una pinza, i fuggitivi hanno proseguito la corsa per essere poi definitivamente bloccati in Piazza Juarez, con l’aiuto anche degli agenti del commissariato Esposizione.

Perquisiti, i ragazzi rispettivamente di 22 e 30 anni, sono stati trovati in possesso di una chiave di un’autovettura utilizzata per recarsi in via delle Montagne Rocciose, due scalda colli per occultare il volto, una torcia e due telefoni cellulari.

Sotto il balcone dal quale erano scesi, invece, gli agenti hanno trovato un piccone di grosse dimensioni ed un maleppeggio e, sulla facciata del palazzo, impronte di scarpe riconducibili al recente passaggio.

Tutto il materiale, ivi inclusa la macchina usata per commettere il reato, è stato sequestrato.

Al termine degli accertamenti, S.D. 22enne romano e G.V. 30nne di origini albanese, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso.