Home News Cronaca Roma, lite tra coinquilini finisce con lo spray urticante al peperoncino

Roma, lite tra coinquilini finisce con lo spray urticante al peperoncino

Lite tra coinquilini a Roma. Il fatto è avvenuto in via Casilina: sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prenestino e di Porta Maggiore dopo la segnalazione al numero unico di pronto intervento di una lite.

Protagonisti due coinquilini: la vittima, un 30enne colombiano, è stato prontamente medicato perché faceva fatica a respirare e aveva gli occhi arrossati. Il suo coinquilino, infatti, un ragazzo di 26 anni con diversi precedenti di polizia a suo carico, durante la discussione lo aveva accecato con lo spray al peperoncino. Il 26enne è stato accompagnato presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa del rito direttissimo: dovrà rispondere di reato di lesioni personali aggravate. Lo spray urticante al peperoncino, trovato all’interno di una pattumiera in casa, è stato sequestrato.