Home News Cronaca Roma, pugno in faccia a un ragazzino per rubargli il cellulare: poi...

Roma, pugno in faccia a un ragazzino per rubargli il cellulare: poi aggredisce anche i poliziotti intervenuti

Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti e del commissariato Viminale hanno arrestato per rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale E.H.G., tunisino, di 26 anni, con vari precedenti di polizia. Lo straniero, dopo aver colpito al volto un 17enne, gli ha sottratto  il telefono cellulare. Il malvivente, rintracciato, malgrado abbia opposto resistenza, è stato bloccato dai poliziotti. E’ successo ieri a Piazzale Prenestino, poco dopo le 21.30.