Home News Roma, TrasportiAmo: «Perplessità sulla nomina dell’assessora ai Rifiuti»

Roma, TrasportiAmo: «Perplessità sulla nomina dell’assessora ai Rifiuti»

L’associazione Trasportiamo esprime attraverso una nota le perplessità sulla nomina di Katia Ziantoni quale nuova figura per l’Assessorato ai Rifiuti di Roma. «Rimaniamo perplessi di fronte alla scelta della Sindaca Raggi di promuovere a ruolo di assessore capitolino ai Rifiuti, l’attuale assessore all’ambiente e alla mobilità del Municipio VI», si legge nel comunicato. 

«Sono svariate le motivazioni che ci spingono a esprimere un giudizio tendenzialmente negativo, il fatto che la rete dei trasporti locali è rimasta nella sostanza identica a quella di 4 anni fa, quando necessiterebbe di un riordino profondo e generali, ma più di tutti pesa la sua assenza, il suo silenzio, imbarazzante, e quella dell’intera Amministrazione municipale, nella battaglia per riattivare l’esercizio della tratta Centocelle-Giardinetti della ferrovia Roma-Giardinetti».

«Solo proclami, sterili e inconcludenti, nessun intervento concreto in sostegno della causa, né tantomeno una parola di conforto in favore di quei cittadini, comitati e associazioni impegnati ogni giorno su tale fronte. Neanche in questo momento difficile, in cui le evidenti criticità, riscontrate sul versante, rischiano di annientare il distanziamento sociale necessario sui mezzi. Con la Ziantoni, salgono a tre il numero degli esponenti della maggioranza capitolina provenienti, dal Municipio VI, ma considerati i precedenti, sia in merito ai Trasporti che ai Rifiuti, altro annoso dilemma del territorio, è per noi difficile sperare in cambio di passo. Purtroppo», conclude la nota dell’Associazione.