Home News Cronaca Roma, uccide il padre a martellate: fermato il figlio 40enne

Roma, uccide il padre a martellate: fermato il figlio 40enne

Ucciso a martellate, con ferocia. E il suo carnefice era il figlio.

Un uomo di 76 anni è stato trovato morto stamattina all’interno della sua azienda, nel quartiere Boccea a Roma, in via Soriso. L’anziano era in un lago di sangue. Poche ore dopo gli agenti del Commissariato di polizia Aurelio hanno fermato il figlio, un uomo di 40 anni con precedenti.

Il quarantenne avrebbe confessato il delitto, ammettendo le sue responsabilità ai poliziotti.

L’anziano era stato trovato a seguito dell’allarme dato dalla figlia dell’uomo, preoccupata perché il genitore non rispondeva alle sue chiamate dalla mattina.

Non si conoscono ancora i motivi dell’atroce delitto.