Connettiti con noi

Notizie Salute e Benessere

Talassoterapia, benefici e utilizzi

Pubblicato

il

talassoterapia

Esiste un prodotto naturale che sicuramente abbiamo nelle dispensa e che può rivelarsi un insospettabile e formidabile alleato della nostra bellezza (low cost): il sale.

Normalmente utilizziamo il sale come condimento in cucina, ma in questo articolo scopriremo le sue proprietà utile per la pelle: proviamo solo a pensare come ci sentiamo più freschi e riposati dopo qualche giorno passato al mare? Scopriamo come il sale può essere una vera propria cura naturale, grazie a questa guida di CurarsiNaturale.it.

Sicuramente è merito del relax, ma anche lo iodio che respiriamo e il sale che durante il bagno agisce sulla nostra pelle fanno la loro parte: utilizzando il sale per un “percorso di bellezza” potremmo riprodurre questi effetti benefici anche a casa.

Vediamo allora come preparare con il sale la cura di bellezza semplice, economica ed efficace.

Sale la cura di bellezza: scegliamo quello più adatto

Per la nostra cura di bellezza possiamo utilizzare due diversi tipi di sale: quello integrale marino e il sale del Mar Morto.

Sale integrale marino

Quando parliamo di sale integrale marino intendiamo quello che si ottiene direttamente dall’evaporazione dell’acqua marina: si tratta cioè del sale più puro, che non è stato sottoposto ai trattamenti chimici che lo rendono di un colore bianco brillante ma allo stesso tempo lo impoveriscono delle sostanze nutritive di cui è ricco.

Per questo motivo sarebbe molto meglio utilizzare il sale integrale marino in cucina: il sapore del condimento non viene alterato rispetto a quello che conosciamo (anzi, ne serve una minore quantità), ma gli effetti benefici sulla nostra salute sono molto importanti.

Sale del Mar Morto

Il sale del Mar Morto (che possiamo trovare in erboristeria o anche nei reparti di profumeria dei supermercati più forniti) è invece un sale che ha un utilizzo soprattutto terapeutico: infatti questo particolare tipo di sale contiene un‘alta concentrazione di minerali (fra cui magnesio, calcio e potassio) che hanno un’azione depurativa sulla pelle.

Vediamo allora come utilizzare questi due tipi di sale in una vera e propria cura di bellezza.

Sale la cura di bellezza: prima di tutto esfoliare

Il primo step della nostra cura di bellezza e depurazione della pelle con il sale consiste nell’eliminazione delle cellule morte: in questo modo la pelle avrà una maggiore ossigenazione, sarà depurata dalle tossine e la circolazione potrà funzionare meglio.

Possiamo preparare un esfoliante mescolando in una ciotola 1/2 tazza di sale marino integrale fino, 1 cucchiaio di argilla verde ventilata, 2 cucchiai di olio di oliva e 5 gocce di olio essenziale di cipresso.

Dovremo poi spalmare il composto sulla pelle leggermente umida, insistendo in particolare nelle zone critiche (come le gambe e i glutei) dove maggiormente si possono notare i problemi causati dai problemi circolatori e dalla ritenzione idrica (come l’accumulo di cellulite).

Lasceremo agire il sale per qualche minuto, poi elimineremo il composto aiutandoci con una spugna e acqua tiepida.

Sale la cura di bellezza: depurazione profonda

Abbiamo visto come il sale sia in grado di depurare la nostra pelle dalle tossine: perciò cercheremo di sfruttare al massimo questa proprietà, utilizzando degli impacchi di acqua e sale.

Per prepararli scioglieremo 30 grammi di sale integrale marino in 1 litro di acqua, in cui poi immergeremo delle garze di cotone che utilizzeremo per fare degli impacchi sui punti critici del nostro corpo, in cui è maggiore la ritenzione idrica e l’accumulo di tossine.

Lasceremo agire gli impacchi per circa 10 minuti, per poi sciacquare la pelle con acqua tiepida.

Sale la cura di bellezza: relax

Adesso entra in gioco il sale del Mar Morto: prepariamoci per un bagno rilassante riempiendo la vasca di acqua tiepida (non troppo calda) e sciogliendo nell’acqua 1 tazza di sale del Mar Morto.

Dovremmo restare a “mollo” per almeno un quarto d’ora e oltre a rilassarci, le proprietà di questo particolare sale ci aiuteranno a drenare i liquidi in eccesso e a combattere lo stato di infiammazione e di edema che si trova alla base della cellulite e delle altre impurità della pelle.

Ora siamo rilassati e depurati e siamo pronti all’ultimo step nel nostro programma di bellezza.

Sale la cura di bellezza: idratazione

La nostra pelle è stata depurata dalle cellule morte e dalle tossine in eccesso: inoltre gli impacchi e il bagno caldo hanno migliorato la circolazione e fatto diminuire il gonfiore causato dalla ritenzione idrica: ora è venuto il momento di nutrire la pelle.

Per fare questo possiamo utilizzare un olio idratante fatto in casa: mescoliamo 2 cucchiai di olio di oliva con 2 gocce di olio essenziale di cipresso e 2 gocce di olio essenziale di ginepro.

In questo modo avremo ottenuto un olio che sarà in grado di nutrire e tonificare la nostra pelle: applichiamolo massaggiando con movimenti circolari fino al completo assorbimento e avremmo terminato la nostra “operazione” di bellezza!

Anche un prodotto di uso comune come il sale può essere efficace per rendere più bella e morbida la nostra pelle: hai mai usato il sale come prodotto di bellezza?

Visita CurarsiNaturale.it per avere tante informazioni inerenti tutte le cure e i rimedi naturali.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it