Home News Cronaca Sciopero Cotral lunedì 18 novembre 2019: corse a rischio per 24 ore

Sciopero Cotral lunedì 18 novembre 2019: corse a rischio per 24 ore

COTRAL, SCIOPERO DEL PERSONALE INDETTO DAL SINDACATO FAST CONFSAL PER IL GIORNO 18 NOVEMBRE 2019

sciopero cotral 18 novembre 2019

Sciopero Cotral lunedì 18 novembre 2019. Agitazione nel personale della ditta del trasporto regionale del Lazio. Il Sindacato Fast Confsal – l’iniziativa è stata indetta anche dalla sigla Cambia-Menti M410 –  per il giorno 18 novembre 2019 ha indetto uno sciopero di 24 ore. Disagi potranno dunque esserci per l’utenza con molte corse a rischio. 

Sciopero Cotral 18 novembre 2019: i dettagli

Il prossimo lunedì 18 Novembre 2019 dunque le Organizzazioni Sindacali Slm Fast Confsal e Cambia-Menti M410 hanno proclamato uno sciopero della durata di 24 ore con astensione dalle prestazioni lavorative da mezzanotte alle 05:29, dalle 08:30 alle 16:59 e dalle 20 alle 23:59.

Fasce di garanzia

Nel rispetto di quanto previsto dalla legge saranno garantite tutte le partenze dai capolinea dalle 5:30 fino alle  8:30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.

Sciopero Cotral 18 novembre 2019, le motivazioni

Di seguito le motivazioni poste a base della vertenza dalle organizzazioni sindacali:

S.l.m Fast Confsal:

  • contestazione dell’Ordine di Servizio n. 30 del 07.06.2019 che prevede l’estensione della verifica dei titoli di viaggio su tutte le corse Cotral
  • mancato confronto di tematiche quali: percentuale del 40% dei nastri e riserve di bacino
  • eliminazione degli ENC
  • percorrenze e organizzazione del lavoro dei verificatori.

Cambia-Menti M410:

  • aumento di indennità turno a nastro
  • rispetto art.36 CCNL 25/11/2015
  • equiparazione valore orario dei turni a nastro negli impianti con servizio domenicale, rispetto art. 27 art.1 secondo comma CCNL 25/11/2015 nonché della legge 66/2003,

Percentuali di adesione ai precedente scioperi: