Home News Cronaca Scopre la moglie 60enne col toy boy di 27 anni: “Ti ammazzo”....

Scopre la moglie 60enne col toy boy di 27 anni: “Ti ammazzo”. E lei scappa con l’amante

FERMATO DAI CARABINIERI

Tradimento, inseguimenti, minacce, speronamenti e coltelli vibrati in aria. No, non è il copione di un film d’azione ma quanto realmente accaduto tra le vie di Spinaceto e Mostacciano a ridosso di Roma in un pomeriggio di ordinaria follia.

Un uomo, un egiziano di 48 anni, ha sorpreso la moglie di 60 anni in compagnia del toy boy (oggi si chiamano così) di appena 27 anni ed ha subito dato in escandescenze; “Ti ammazzo” – frase calzante a pennello si dirà – l’urlo lanciato dal marito tradito nei confronti del rivale in amore.

A quel punto è successo di tutto: la moglie, spaventata, fugge insieme all’amante con l’auto, tallonata però dal marito che, a suon di tamponamenti – al limite dello speronamento – riesce a fermarne la corsa. 

Poco prima che le cose prendessero una brutta piega tuttavia, fortunatamente aggiungiamo noi, c’è stato l’intervento dei Carabinieri della compagnia di Pomezia (che tra le zone di competenza hanno anche Spinaceto) i quali hanno sorpreso il marito tradito, coltello in pugno, a leggere i messaggi dal telefono della moglie – presunta fedifraga – per provarne l’infedeltà. 

L’egiziano, sposato con l’italiana da 10 anni, è stato inizialmente accusato di rapina, poi derubricata in violenza privata. Per lui è stato disposto il trasferimento al tribunale di Roma per la convalida dell’arresto, dove il Pubblico Ministero ha avanzato la richiesta di restrizione in carcere, mentre il Giudice ha deciso il semplice allontanamento dalla moglie fino al giorno del processo.