Home Ardea Sgominata banda di trafficanti internazionali di cocaina: tra loro un 32enne di...

Sgominata banda di trafficanti internazionali di cocaina: tra loro un 32enne di Ardea (video)

CONDIVIDI

Si è conclusa ieri mattina all’alba l’operazione Presidium, che ha consentito l’arresto di 12 persone dedite al traffico di internazionale di sostanze stupefacenti.

I militari del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo hanno eseguito ieri un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di capi e gregari di mandamento mafioso per traffico internazionale di sostanza stupefacente con l’Argentina.
La banda di trafficanti importava cocaina nascondendola all’interno di valige che attraversavano l’oceano dall’Argentina fino all’Italia.
Sono 12 le ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di 12 persone eseguite dai carabinieri tra Ardea, Palermo, Bagheria e Tolmezzo (UD), emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Termini Imerese.
Tra i trafficanti risultano anche alcuni appartenenti al mandamento mafioso di Bagheria, in provincia di Palermo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, Nicolò Testa – al vertice della famiglia mafiosa di Bagheria – era entrato, insieme al suo stretto collaboratore Carmelo D’Amico – in rapporto d’affari con Salvatore Drago Ferrante, procacciatore all’ingrosso di cocaina.

Ma il traffico, prima di arrivare in Sicilia, passava da Ardea, attraverso il 32enne Emiliano Pasimovich, nativo dell’Argentina ma residente nel Comune rutulo da anni.

TUTTI GLI ARRESTATI

Ecco i nomi degli arrestati: Gioacchino Bonaccorso, nato a Palermo, classe 1973, residente a Santa Flavia (PA); Salvatore Cecala, nato a Caccamo (PA), classe 1971; Giuseppe Faia, nato a Palermo, classe 1986; Emiliano Pasimovich, nato in Argentina, classe 1985, residente ad Ardea (Roma); Calogero Rio, nato a Termini Imerese, classe 1962; Salvatore Rotolo, nato a Palermo, classe 1979, domiciliato ad Isola delle Femmine; Pasquale Testa, nato a Palermo, classe 1992, residente a Bagheria; Giacinto Tutino, nato a Bagheria nel 1955, residente a Bagheria, sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S.; Carmelo D’Amico, nato a Palermo, classe 1969, detenuto presso la Casa Circondariale Pagliarelli di Palermo; Nicolò Testa, nato a Bagheria, classe 1962, detenuto presso la Casa Circondariale Pagliarelli di Palermo; Giuseppe Antonio Giallombardo, nato a Palermo, classe 1976, detenuto c/o Casa Circondariale Pagliarelli di Palermo; Salvatore Drago Ferrante, nato a Bagheria, classe 1964, detenuto c/o Casa Circondariale di Tolmezzo (UD).

CONDIVIDI