Home News Cronaca ‘Sono stato aggredito’, paura sul trenino Roma-Lido: 43enne minaccia di gettarsi sui...

‘Sono stato aggredito’, paura sul trenino Roma-Lido: 43enne minaccia di gettarsi sui binari e blocca la linea

Il 43enne ha raccontato di essere stato aggredito da un gruppo di persone sul trenino Roma-Lido perché transessuale

Attimi di paura nella serata di ieri, mercoledì 1°luglio, sul trenino Roma-Lido alla stazione Eur Magliana, in Piazza di Val Fiorita. Alle 20:20 i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenuti  dopo segnalazione perché un uomo colombiano di 43 anni ha dato in escandescenze. Ha azionato il freno di emergenza e ha minacciato di gettarsi sui binari, creando non pochi disagi alla circolazione.

Il 43enne, con piccoli precedenti alle spalle, era anche sottoposto all’obbligo di firma. Una volta riportato alla calma, i militari lo hanno denunciato a piede libero per interruzione di pubblico servizio. 

Roma-Lido: ‘Sono stato aggredito’ 

Il 43enne ha poi raccontato di essere stato aggredito perché transessuale da un gruppo di persone presenti sul treno. Ma i primi accertamenti non hanno dato riscontro di questo. Le indagini sono in corso per capire se il racconto dell’uomo corrisponda alla verità e se sia stato realmente aggredito.