Connettiti con noi

News

Sostituzione piatto doccia

Pubblicato

il

Sostituzione piatto doccia

La struttura della doccia è oggi quella più usata nei bagni poiché offre tanti vantaggi e pochissimi svantaggi, anzi studiando il modello adatto si ha a che fare con una migliore funzionalità dell’ambiente del bagno. Solo che i consumatori non sempre sono a conoscenza di quale sia il modello perfetto per loro, tanto che ci si affida a qualche articolo letto su internet.

Se non volete sbagliare dovete rivolgersi a dei professionisti, cioè a coloro che sono in grado di trasformare la vasca da bagno in doccia oppure che operano direttamente nella manutenzione e sostituzione dei piatti doccia.

Noi abbiamo chiesto di darci dei consigli poiché i problemi che si incontrano alle volte sono molti e questo ci porta ad avere poi dei problemi di manutenzione negli anni avvenire. Tra l’altro alcuni piatti doccia tendono ad ingiallire con il tempo perché sono poi molto, ma molto scadenti o perché perdono il rivestimento dello smalto.

Elimina le barriere architettoniche, ecco come

Una delle curiosità che ci è balzata gli occhi e che ha dato perfino una nuova rilevanza ad alcuni piatti doccia, è quello dell’eliminazione delle barriere architettoniche. Negli anni questa legge è entrata sempre più all’interno delle case perché esse hanno un aumento del valore economico se si occupano di eliminare le barriere architettoniche.

Notiamo poi che ci sono dei vantaggi che interessano sia l’estetica che perfino la funzionalità. Non solo le persone con handicap fisici hanno bisogno di avere dei bagni che sono funzionali, ma anche le persone anziane che negli anni iniziano a diminuire la loro facoltà di movimento.

La Sostituzione piatto doccia diventa quindi una scelta che permette di continuare ad usare ottimamente il proprio bagno e che non fa correre pericoli. Solo che è necessario che si abbiano dei piatti doccia che siano privati anch’essi delle barriere architettoniche, come ad esempio quello che riguarda le piccole pareti laterali, i famosi “scalini”. Inoltre è bene che ci sia una base che sia antiscivolo e con una forma ergonomica che vada quindi ad essere perfetta quando ci si lava e quando la zona circostante è del tutto bagnata.

Già seguendo questi semplici consigli si ha a che fare con una scelta di un nuovo piatto doccia che sia perfetto.

Bagno con metratura ampia con un buon piatto doccia

Tra le nuove tendenze di ristrutturazione troviamo l’uso di piatti doccia a filo pavimento, cioè che non hanno assolutamente delle barriere e scalini laterali, che sono semplicemente impiantati nel pavimento e che di conseguenza vano a diventare un’unica pavimentazione.

L’estetica è molto bella, innovativa e moderna. Tanto che è proprio uno dei motivi per cui tanti utenti hanno deciso di fare questo tipo di ristrutturazione. Inoltre è molto funzionale e permette di avere una metratura calpestabile che va ad aumentare l’ampiezza del bagno.

Su internet potete trovare diverse fantasia ed effetti che sono proprio quelli che consentono di avere dei chiarimenti sui vantaggi che ci sono nell’avere questo tipo di piatto doccia. Tra l’altro è anche molto facile da lavare e da mantenere igienizzato.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy