Home News Spettacolo 19 marzo, feste dedicata non solo ai papà ‘umani’: l’attore Enzo Salvi...

19 marzo, feste dedicata non solo ai papà ‘umani’: l’attore Enzo Salvi incontra gli studenti romani per mostrare l’eccezionale genitorialità animale

I papà umani vengono festeggiati con una ricorrenza speciale, ma anche nel mondo animale ci sono tanti papà eccezionali e quest’anno l’attore Enzo Salvi ha deciso di dimostrare quanto molti di loro siano da prendere ad esempio per le attenzioni, le premure, l’affetto, che dedicano ai loro figli. Tutto questo e tanto altro sarà il tema di una giornata educativa che, proprio il 19 marzo,  Salvi trascorrerà con gli studenti di alcune scuole romane presso “Il Nostro Regno degli Animali”, il centro di recupero fauna selvatica curato dall’associazione volontaria e senza fine di lucro situata nel parco regionale dell’Appia Antica, nel corso della quale, grazie alla presenza di esperti veterinari, gli alunni avranno l’opportunità di scoprire quanto la natura sia popolata di super papà e quanto sia importante imparare ad esserlo in caso di un’adozione responsabile. Una struttura importante che si occupa, in collaborazione con la clinica veterinaria Appia Antica, dell’accoglienza, della cura e del recupero della fauna selvatica in difficoltà, nonché del sequestro di animali di provenienza illecita: la struttura, composta da un’area destinata all’immediato soccorso degli animali feriti e da recinti destinati ad ospitare gli animali durante la riabilitazione, presta particolare attenzione al soccorso delle specie in via di estinzione. L’amore di Salvi per gli animali è ormai noto ed è proprio per raccontare la sua esperienza e i momenti di vita quotidiana trascorsi con i cani e i pappagalli che compongono la sua famiglia, e non solo, che l’artista ha deciso di tornare sul palco con un nuovo spettacolo, “Io un attore cane”, dal 24 aprile al Teatro Tirso de Molina. Uno show tutto dedicato ai quattrozampe e alle numerose specie presenti nel nostro pianeta da salvare e tutelare. Un messaggio importante soprattutto per le nuove generazioni.