Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

Liliana De Curtis, morta la figlia di Totò: aveva 89 anni

Pubblicato

il

Liliana De Curtis morta

Lutto nel mondo dello spettacolo (e non solo). Liliana De Curtis, la figlia del grande Totò, stamattina è morta a Roma, nella sua casa della Capitale, a 89 anni. Stroncata da una malattia, per la donna non c’è stato nulla da fare e ora resta il ricordo dei figli, di chi ha avuto la fortuna di conoscerla e trascorrere del tempo con lei. 

Chi era Liliana De Curtis

Liliana De Curtis era nata a Roma il 10 maggio del 1933 dall’amore tra il principe della risata e Diana Rogliani. Lei, da grande, ha partecipato alle riprese di alcuni film, è stata attrice di teatro e ha scritto diversi libri. Il suo nome è stato scelto dal padre in ricordo di Liliana Castagnola, donna il quale l’attore era stato legato sentimentalmente e che si era suicidata per lui. 

Liliana De Curtis ha curato per Rai 3 un documentario di mezz’ora intitolato ‘Io lo conoscevo bene’, poi nel 2007 ha interpretato se stessa commentando in voce la trasmissione televisiva Siamo Stati Uniti. In teatro ha collaborato con l’autore e attore Antonino Miele ed è stata spesso ospite in televisione.

Il ricordo dei figli

Liliana De Curtis nel 1951 ha sposato in prime nozze il produttore cinematografico Gianni Buffardi e da quell’amore sono nati due figli, Diana e Antonello. Poi si è unita in matrimonio con Sergio Anticoli e da quell’amore è nata la figlia Elena, fondatrice del brand commerciale CaffèTotò. Nel 2011 la figlia Diana, dopo una lunga malattia, è morta e le sue ceneri si trovano nel cimitero di Santa Maria del Pianto, lì dove è tumulato il nonno. Oggi, invece, la tragica notizia della scomparsa di Liliana De Curtis. 

La figlia Elena Antocoli de Curtis all‘Ansa ha rilasciato una poesia per la mamma: “Mamma quando ti chiamo ti vedo correre verso di me, mi prendi in braccio, mi guardi e mi abbracci forte forte al tuo petto. Mamma so che ci sei sempre con me, il calore del tuo corpo mi accompagnerà a vita. Oggi mi fai piangere, ma fino a ieri mi hai fatto sorridere”. A questo messaggio fa eco quello del figlio, Antonello Buffardi De Curtis: “L’insegnamento più bello che mi ha lasciato? Aiuto e amore”. Per lui è stata una mamma “meravigliosa, simpatica, piena di vita, divertente”. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy