Home News Sport La MIRAFIN prosegue la sua marcia trionfale!

La MIRAFIN prosegue la sua marcia trionfale!

Continua inarrestabile la marcia della Mirafin che supera anche l’ostacolo Albano con un roboante 13 a 5. La sfida definita di vitale importanza dal mister Mantegazza appena sette giorni fa, ha portato i risultati sperati, con la squadra abile a fronteggiare e a neutralizzare l’avversario di turno. Primo tempo perfetto dei ragazzi ardeatini abili sin da subito a portare l’inerzia dell’incontro a proprio favore; dopo appena quattro giri d’orologio infatti, arriva il primo gol con Corcione bravissimo a sfruttare una corta respinta del portiere. Neanche il tempo di riorganizzare le idee per gli ospiti,  ed è subito raddoppio ancora con lo stesso Corcione autore di una marcatura non molto dissimile dalla precedente. Rapidi scambi a due tocchi, precise ed opportune rotazioni costituiscono la ricetta vincente per i padroni di casa che non impiegano molto ad infilare il tris con il solito Raubo J., che spiazza il portiere di piatto e mette all’angolino destro. Il quarto gol arriva al ventesimo minuto con Spera che, da posizione defilata, lascia partire una conclusione  impressionante, davvero imparabile per Grassi. Il quinto e il sesto gol arrivano in successione prima con  Frasca, autore di un’ennesima prova oltre la sufficienza, dunque ancora con Raubo sempre più incontenibile. Termina così il primo tempo. Ad inizio  ripresa mister Mantegazza lascia spazio al resto della panchina e forse i tanti cambi sono alla base della rete di Picilli, bravo a concretizzare l’estenuante pressing messo in atto dalla sua squadra. Ci pensa Raubo tuttavia a stroncare ogni utopia di rimonta insaccando magistralmente un calcio piazzato dal limite . Gli ospiti decidono di giocare il tutto per tutto, organizzandosi tatticamente con il portiere in movimento e la Mirafin incassa la seconda rete con Monderna. Al 28° minuto, ottava rete della Mirafin con il bravo centrale Gobbi, abile a concretizzare nel migliore dei modi un pregevole scambio con Frasca. Prima della conclusione, dal risultato abbastanza scontato, per gli ospiti entrano a referto Torni, Montemurro e Cirillo nonché per i padroni di casa Spera, Gobbi,  Golino e Di Fiori, quest’ultimo al primo centro stagionale. Per la Mirafin anche un’autorete avversaria all’attivo che fissa il punteggio finale sul 13-5. Come di consueto poi, dopo il triplice fischio finale ci siamo avvicinati al mister Mantegazza per strappare un commento a questo ennesimo successo stagionale:\n\n“Che dire? I ragazzi stanno giocando a memoria e sono felice per loro perché vuol dire che stanno seguendo al meglio  le mie idee di gioco. Comunque  è meglio rimanere con i piedi per terra e volare sempre bassi, anche se ovviamente sono fiero di quello che stanno facendo. Un monito a chi gioca meno: Impegno, impegno e ancora impegno.”