Home News LA ROMA SI RIALZA CON IL BRESCIA 3 A 0

LA ROMA SI RIALZA CON IL BRESCIA 3 A 0

Smallig, Mancini e Dzeko foto Giuseppe Marrone/Activa

E’ stato un primo tempo della partita bruttissimo sotto l’acqua battente che ha lavato tutte le idee di gioco ai giocatori scesi in campo. I primi 45 minuti di gioco inguardabili di una Roma in parte spenta e senza gioco. L’unica nota di positivo il rientro del capitano Alessandro Florenzi e di Pellegrini. Ma succede tutto nella ripresa di gioco. Da una Roma grigia e senza idee si presenta in campo dopo la sosta, una squadra con i colori dell’arcobaleno. Una Roma colorata iniziando con un tiro di testa di Smalling che dopo una deviazione col ginocchio di Cistana il pallone finisce in rete. Dopo altri 8 minuti di gioco ci pensa con un tiro al volo l’altro centrale Mancini raccogliendo e sfruttando al meglio una sponda di Spalling. In seguito viene cancellato un gol di Zaniolo dal Var, per il passaggio di Pellegrini dopo che la palla era già uscita dal rettangolo di gioco. Ma il terzo gol e solo rimandato. Su calcio d’angolo e sponda sempre di un arrestabile Smalling, il pallone dopo una deviazione del difensore Torregrossa finisce tra i piedi di Dzeko che facile facile e con la convinzione di essere in fuori gioco (inesistente) ha insaccato la palla in rete del 3 a 0. Con questo risultato la Roma si riporta al 4° posto in classifica zona Champions. Unica nota negativa il giallo conquistato da Zaniolo che lo terrà fuori campo contro il Verona.

di Giuseppe Marrone