Home News Sport TWIRLING POMEZIA: LE “DIAMOND MAJORETTES” SOGNANO IN GRANDE

TWIRLING POMEZIA: LE “DIAMOND MAJORETTES” SOGNANO IN GRANDE

15993_10200882362133198_1887629934_nUn 2013 da incorniciare. Non potrebbe essere definita altrimenti la grande stagione vissuta sin qui dall’organico pometino guidato dalle insegnanti Manuela Dari e Daniela Scaccia che nell’anno in corso ha centrato diversi traguardi importanti. I successi ottenuti  – la squadra gareggia sia nelle discipline legate al Twirling che in quelle riguardanti   le majorettes –  rappresentano la giusta ricompensa non solo per l’impegno e per la passione profusi in questo sport ma soprattutto per le difficoltà, soprattutto logistiche, affrontate dalla società: il gruppo infatti, ancora oggi, non dispone di strutture adeguate per lo svolgimento delle attività e deve far ricorso ogniqualvolta a location esterne per gli allenamenti. Noi del Corriere abbiamo denunciato in passato la situazione e la speranza è che la nuova amministrazione decida di investire con forza su questo che è , a tutti gli effetti, un vero e proprio fiore all’occhiello del territorio. E lo dicono i risultati. A tal proposito, ripercorriamo il cammino intrapreso dalle nostre atlete fino a questo momento, per poi prendere in considerazione gli appuntamenti per il prossimo futuro.

Nova Milanese: il successo e l’approdo ai campionati nazionali – Il 2013 d’oro, termine quantomai appropriato, inizia il 7 Aprile durante le gare regionali di Twirling, con i “Diamanti” che centrano il primo posto nella  specialità Gruppo Senior e nella Team Senior qualificandosi così per il Campionato Nazionale di Twirling del successivo 26 Maggio. In quest’ultima rassegna, tenutasi a Loano (Savona), le atlete pometine non deludono, ottenendo il secondo piazzamento nelle medesime discipline. E’ però soltanto il preludio al definitivo salto di qualità, ovvero l’affermazione a livello nazionale.

30 Giugno: arriva il Titolo Nazionale Majorettes – Forse qualcosa, visti i successi precedenti, si poteva già immaginare. Forse, la speranza, c’era. Ma vincere, si sa,  è tutt’altra cosa. Nella manifestazione tenutasi a Faleria (Viterbo) lo scorso Giugno, il Concorso Nazionale  Majorettes, le DIAMOND non hanno tradito le aspettative sbaragliando la concorrenza e ottenendo la massima posta in palio. Le 10 squadre in gara si sono cimentate in due diverse coreografie, una con i “pom pom” ed una con il bastone , eseguendo gli esercizi sulle basi musicali scelte dagli organizzatori dell’evento; la giuria, composta da 5 membri, ha preso in considerazione diversi criteri di giudizio: difficoltà tecnica della esecuzione, coordinazione del gruppo, coreografia,sincronizzazione con la musica della banda, difficoltà Twirling, marcia corretta, lancio bastone e successiva ripresa in aria ed infine sull’abbigliamento (la divisa doveva essere in linea con la classica tenuta  majorettes italiana completa di stivali ndr). Al termine delle performances il verdetto: il gruppo Pomezia Diamond Majorettes è – usando un’espressione tipicamente calcistica – campione d’Italia! La nostra città si è imposta infatti davanti alle Majorettes di Vicenza e Rieti rispettivamente seconde e terze classificate.

I prossimi appuntamenti: il 10 Ottobre si vola a Barcellona per gli Europei di Majorettes – Neanche il tempo di riposarsi qualche giorno , godendosi un meritato riposo, che per il gruppo pometino è già in tempo di tornare al lavoro. Il 1° Settembre è iniziato il ritiro di preparazione agli Europei che si terranno in Spagna dal 10 al 13 Ottobre; un banco di prova internazionale dunque che servirà alle atlete innanzitutto per fare esperienza e, in secondo luogo, per testare la propria forza al cospetto di  realtà al di fuori del nostro paese. Inoltre, se la squadra dovesse centrare il podio, si aprirebbero scenari ancora più importanti: i primi tre posti infatti valgono il pass per il mondiale che si terrà il prossimo anno ad Aprile con sede a Vienna, obiettivo questo che, se venisse centrato, rappresenterebbe il perfetto coronamento del percorso di crescita intrapreso sin qui.

La specialità: ginnastica, musica e “bastone” – Il Twirling è una disciplina sportiva per molti versi simile alla ginnastica ritmica e artistica tuttavia con una caratteristica particolare, ovvero l’uso di un “bastone” da far roteare (da qui il termine ripreso dal verbo inglese to twirl) coordinandolo con i movimenti del corpo. Vi è inoltre la presenza di una base musicale ad accompagnare gli esercizi. In Italia è presente la FITW (Federazione Italiana Twirling), associata e riconosciuta dal Coni, parte della W.B.T.F. – World Baton Twirling Federation – che rappresenta l’organo di riferimento della disciplina a livello mondiale.(Per contattare la Pomezia Diamond Twirling:manudari@libero.it – Tel. 3388530974 Facebook: www.facebook.com/majorettes)
Luca Mugnaioli – @lu_mugna