Home News News Tecnologia Attacco hacker ho mobile, il messaggio dell’operatore: ecco cosa fare

Attacco hacker ho mobile, il messaggio dell’operatore: ecco cosa fare

Sono stati rubati alcuni dati sensibili agli utenti ho.Mobile. Lo ha reso noto la stessa azienda che sta avvisando tutti gli utenti rimasti coinvolti con un messaggio, e che ci ha tenuto a precisare che sono stati immediatamente innalzati i livelli di sicurezza.  A quanto pare non sono stati sottratti dati bancari o di traffico, ma solo quelli anagrafici e tecnici della Sim.

Attacco hacker ho mobile, il messaggio dell’operatore: ecco cosa fare

Ho.Mobile ha inoltrato un messaggio a tutti i clienti per rendere noto il problema. Chi vuole può subito richiedere una sostituzione gratuita della SIM presso i punti vendita autorizzati. L’azienda ha già provveduto a denunciare l’attività illecita all’Autorità inquirente e ha informato il Garante della Privacy. 

“Ti scriviamo per informarti che purtroppo ho.Mobile, come numerose altre aziende è rimasta vittima di crimini informatici che si sono intensificati durante la pandemia. Da analisi approfondite, tuttora in corso e in stretta collaborazione con le Autorità inquirenti, è emerso che è stata sottratta illegalmente una parte dei tuoi dati con riferimento solo ai dati anagrafici e dati tecnici della tua SIM. Non c’è stata alcuna sottrazione di dati di traffico (telefonate, SMS, attività web, etc…) né di dati bancari o relativi ai tuoi sistemi di pagamento. Abbiamo immediatamente attivato ulteriori e nuovi livelli di sicurezza per mettere tutti i clienti al riparo dalla minaccia di potenziali frodi. Potrai comunque richiedere in qualsiasi momento la sostituzione gratuita della SIM presso i punti vendita autorizzati ho.Mobile. Per maggiori dettagli vai su ho-mobile.it/comunicazione”