Home News Come guardare la Rai dall’estero

Come guardare la Rai dall’estero

Il modo più semplice e sicuro per guardare i programmi italiani dall’estero

Se vivi all’estero o ti ritrovi spesso fuori nazione per lavoro allora probabilmente ti sarai reso conto dell’impossibilità di vedere attraverso il tuo computer o il tuo dispositivo elettronico i canali della rai o di altre reti nazionali. Questo a cause delle restrizioni imposte da questi siti per chiunque si connetta dall’estero.

Piuttosto che andare a cercare su siti di dubbia affidabilità che mettono in pericolo il nostro dispositivo, possiamo scegliere una soluzione più comoda sicura ed a basso costo: installare una VPN. Ma una VPN cosa è?

Cos’è e come funziona una VPN?

Si tratta di un programma, che può essere installato sul nostro dispositivo e che consente una connessione crittografata. In altre parole va a creare una sorta di tunnel virtuale tra il nostro dispositivo ed il server a cui ci siamo connessi, rendendo sicura la connessione, proteggendola nel contempo da occhi indiscreti.

Ma questo che relazione ha con il nostro desiderio di vedere TV dall’estero? Ebbene, uno dei tanti vantaggi offerti da una VPN è che è possibile collegarsi ad un server VPN situato in un paese diverso da quello in cui ci troviamo fisicamente. Nel nostro caso, ad esempio, se vogliamo visualizzare un programma della RAI, non dovremo far altro che scegliere un server VPN Italiano.

Quando proveremo a connetterci con il sito della televisione italiana, questa rileverà il nostro dispositivo come presente in Italia, non imponendo così nessuna restrizione e lasciandoci liberi di guardare i nostri programmi preferiti.

Ma quali sono altri vantaggi offerti da una VPN?

In realtà molti. Il fatto che renda la connessione sicura la rende uno dei mezzi più efficaci per proteggere lo scambio di dati sensibili a distanza. Per chi lavora da remoto, questo può voler dire trasmettere in tutta tranquillità file e documenti al proprio ufficio.

Anche chi si ritrova a viaggiare spesso e vuole utilizzare una rete Wi-Fi pubblica senza correre inutili rischi, può farlo semplicemente attivando la VPN.

Ma in base a che cosa possiamo scegliere un VPN sicura ed affidabile?

Così come vedremo, in commercio ce ne sono di diversi tipi. Uno dei parametri più importanti da valutare è la sua potenza e la velocità di connessione. Alcune di esse, infatti, una volta installate ed avviate, rallentano di molto la connessione, rendendo ogni esperienza su internet una sorta di tortura.

Parlavamo di VPN affidabili. Questo perché si è scoperto che alcune di esse in realtà raccoglievano i dati di navigazione dei loro clienti per poi rivenderli.

Prima di acquistarla, è importante controllare quali sono i paesi in cui si può effettuare la connessione ad un server VPN, per evitare la brutta sorpresa che in realtà non è presente proprio quello che ci serve.

Molte VPN serie ed affermate consentono un periodo di prova gratuita o un rimborso in caso non siamo rimasti soddisfatti del servizio. In questo modo potremo valutare le sue prestazioni e decidere se continuare a tenerla o meno.