Connettiti con noi

News

I supporti TV: 7 tipologie per la tua casa

Pubblicato

il

Bonus Tv 2021, il “trucco” per ottenere uno sconto maggiore per l’acquisto di una nuova televisione

Se possiedi un televisore, e ami dedicare il tuo tempo libero alla visione di film, telefilm e spettacoli, allora avrai bisogno di un mobile adeguato che ospiti il tuo apparecchio.

I supporti TV sono un’ottima soluzione per qualunque dimora, anche per le più piccole: infatti sul mercato esistono modelli dalle forme estremamente minimal e pulite, perfetti per gli spazi ristretti dei bilocali e dei monolocali. In generale, le strutture di stampo moderno sono contraddistinte da un design essenziale e progettate per fondere estetica e comfort.

Ti proponiamo 7 tipologie di porta-TV: complementi utili ed eleganti, che potrai sistemare ovunque tu voglia – in soggiorno, in camera da letto, nello studio e così via. Hai soltanto l’imbarazzo della scelta, perché le possibilità presenti in commercio sono tante e variegate!

1 – Un carrello per TV

Tra le opzioni più comode citiamo innanzitutto il carrello per TV. I vantaggi di un simile articolo sono numerosi: esso è maneggevole, facile da spostare da una stanza all’altra, nonché caratterizzato da linee nette, geometriche e armoniose.

I carrelli, come potrai intuire, sono dotati di ruote. Costituiscono un autentico emblema di praticità, e ti consentono di rilassarti davanti al tuo programma preferito in qualsiasi momento e ambiente desideri.

2 – Mobili TV da terra

I mobili da terra sono, con ogni probabilità, i supporti TV più tradizionali. Ciò chiaramente non vuol dire rinunciare a uno stile innovativo: i processi di lavorazione dei materiali sono all’avanguardia, così come le architetture pure e prive di fronzoli.

Facendo riferimento al catalogo di arredatv.com ti proponiamo due esempi. Fancy è un porta-TV in cristallo curvato, splendido per la sua trasparenza, per i riflessi e per la notevole raffinatezza. Media è invece in legno con finiture di vetro, più rustico e sinonimo di calore, stabilità e sicurezza.

3 – Un mobile per TV sospeso

Al contrario degli elementi che poggiano direttamente a terra, quelli sospesi si installano contro la parete e sono alquanto originali, funzionali e salvaspazio.

Questi supporti richiedono degli interventi di muratura, e un sostegno abbastanza solido da reggere il loro peso. Tuttavia, se tali requisiti sono soddisfatti i lati positivi sono diversi: avrai l’opportunità di sfruttare l’area disponibile in maniera razionale, e di lavare in pochi secondi il pavimento al di sotto. Senza dimenticare il potenziale decorativo di questi prodotti, che è davvero elevato!    

4 – La piantana

Per il tuo televisore ti suggeriamo, in alternativa, una piantana. Una struttura che ti permette di ottimizzare i centimetri con intelligenza e di collocare la TV anche in una piccola stanza.

Le piantane includono una base e un’asta stretta e allungata. Sono molto apprezzate tanto nelle abitazioni private quanto negli uffici e nelle sale meeting. Consideriamo ad esempio Totem T10, modello fornito su arredatv.com, un vero capolavoro con colonna portante passacavi.

5 – Una staffa come supporto TV

Al posto del classico mobile per TV, in aggiunta, potresti utilizzare una staffa. Questa è ideale per evitare qualunque rischio di ingombro, perché occupa pochissimo spazio e si fissa al muro come supporto sospeso.

Vi sono staffe girevoli e inclinabili, per orientarle nella direzione che prediligi e guardare la televisione in totale comodità. Alcune sono studiate per gli apparecchi più leggeri, ma altre sono in grado di reggere carichi notevoli. Sarai tu a decidere a seconda del peso del tuo dispositivo!

6 – Pareti attrezzate di design

Le pareti attrezzate vanno oltre il semplice concetto di porta-TV.

Esse sono modulari, formate da più elementi che però non vengono percepiti come singole parti, bensì come un tutt’uno fluido ed equilibrato. Pieni e vuoti si alternano con maestria in una simile composizione, che valorizzerà la tua zona living con il suo ricercato minimalismo.

Ti segnaliamo Kimmo, che comprende sia il supporto TV sia ante e ripiani per CD, DVD, riviste ecc. Alcuni mobili poggiano sul pavimento, mentre quelli di Julius sono tutti sospesi.

7 – Soluzioni per videowall

Per concludere, se possiedi un videowall, ciò che ti serve è un prodotto specifico. Anche in questo caso puoi scegliere tra vari modelli: Wilson 2 è pensato per due monitor, MP82/W per quattro schermi. Una tecnologia così avanzata è fonte di funzionalità e di pregio estetico!

Dove acquistare un supporto TV di qualità?

Più volte, durante il nostro discorso, abbiamo nominato lo shop arredatv.com. Questo è specializzato nei supporti TV, molti dei quali sono in pronta consegna e arriveranno al tuo indirizzo in men che non si dica.

L’e-commerce è gestito dalla stessa azienda che si occupa di Smart Arredo, il negozio di articoli salvaspazio spesso trasformabili e convertibili. La parola d’ordine è praticità: i complementi a tua disposizione sono numerosi, anche se vivi in una dimora molto piccola o in un miniappartamento.

I costi sono sempre favorevoli e il rapporto qualità-prezzo è eccellente. Ricorda, poi, che la merce può essere personalizzata in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy