Home News Cronaca Terrore a Roma, apre due bombole del gas con un accendino in...

Terrore a Roma, apre due bombole del gas con un accendino in mano: «Faccio saltare in aria tutto»

PANICO A ROMA: FERMATA UNA DONNA 49ENNE

Attimi di terrore a Roma in un palazzo in zona Pisana. I Vigili del Fuoco sono intervenuti ieri sera, intorno all’ora di cena, in Via degli Estensi 251/A per la segnalazione di una fuga di gas. Arrivati sul posto però gli operatori hanno scoperto che non si trattava di una fuoriuscita accidentale ma che era stata provocata da una donna. 

La 49enne, questa la sua età, è stata trovata in possesso di due bombole di GPL da 15 kg cadauna; non solo: con un accendino da cucina in mano minacciava di far esplodere l’appartamento e probabilmente, qualora fosse andato in porto il suo insano gesto, non solo quello. La donna, peraltro, è anche recidiva: non più tardi di 20 giorni fa aveva già tentato infatti un analogo gesto, prontamente sventato in quel caso dalla squadra VVF di ostiense.

Ad ogni modo, con nervi saldi, i Vigili del Fuoco hanno fatto evacuare il palazzo, prima di irrompere nell’appartamento. La 49enne, in evidente stato di squilibrio, è stata quindi bloccata e consegnata al personale del 118, al quale veniva consegnata per le cure del caso. L’appartamento è stato messo in sicurezza dal personale VVF intervenuto, così come le bombole aperte dalla donna.