Connettiti con noi

Cronaca

Torpignattara, il retroscena choc dopo l’investimento della Vigilessa: «Atti osceni in mezzo alla strada per ‘farsi vedere’»

Mentre gli agenti della Polizia Locale stavano soccorrendo la collega un uomo ha iniziato a masturbarsi in strada

Pubblicato

il

investimento ostia

Retroscena choc dopo l’incidente di ieri sera a Torpignattara. Un uomo ha commesso atti osceni in strada prima di aggredire gli agenti della Polizia Locale impegnati a soccorrere la collega investita. Il tutto è accaduto mentre un agente della Polizia Locale del V Gruppo Prenestino era a terra, dopo essere stata investita da un motociclista in transito in Via di Torpignattara e gli operanti erano intenti a prestarle soccorso.

Torpignattara: atti osceni in strada dopo l’investimento della vigilessa

I caschi bianchi si stavano inoltre occupando della gestione della viabilità e della messa in sicurezza dell’area, quando improvvisamente un cittadino di nazionalità marocchina di 37 anni ha iniziato a compiere atti osceni in luogo pubblico, in quel momento affollato, con il rischio di essere visto anche da alcuni minori presenti nella zona.

Arrestato

Gli agenti sono intervenuti immediatamente per porre fine alla condotta del 37enne, il quale, dopo aver tentato di opporre resistenza e cercato di aggredire i caschi bianchi, è stato arrestato. Trovato senza documenti, F. M. è stato sottoposto agli accertamenti di rito ed ai rilievi foto-dattiloscopici. In queste ore  il processo con rito direttissimo. Nei suoi confronti diverse le accuse, dagli atti osceni in luogo pubblico, a lesioni, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it