Connettiti con noi

Cronaca

Torvaianica, agguato in spiaggia: morto il 38enne albanese

Pubblicato

il

E’ morto Selavdi Shehaj, il cittadino albanese di 38 anni, vittima di un agguato a colpi di pistola avvenuta domenica mattina intorno alle 10:30 sulla spiaggia di Torvaianica. L’uomo, un cittadino albanese con precedenti, si trovava in spiaggia all’altezza dello stabilimento Bora Bora quando è stato raggiunto dai colpi di arma da fuoco e trasportato d’urgenza in eliambulanza all’Ospedale San Camillo di Roma. Selavdi Shehaj (detto Simone) aveva da poco finito di scontare una pena ai domiciliari e aveva alle spalle diversi precedenti per droga. 

Agguato a Torvaianica 

Due persone con volto travisato, a bordo di uno scooter, domenica mattina intorno alle ore 10:30 sono arrivati all’altezza dello stabilimento Bora Bora. Qui, uno dei due è sceso e arma alla mano è andato in spiaggia, dove ha sparato ad un uomo albanese. La vittima, un 38enne con precedenti penali per droga, è rimasta ferita ed è stata trasportata in eliambulanza all’ospedale San Camillo di Roma. Il 38enne albanese, che era stato sottoposto ad un delicato intervento per estrarre il proiettile dalla zona cervicale che aveva compromesso il midollo, non ce l’ha fatta. 

Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri della Stazione di Torvaianica e della Compagnia di Pomezia. Da una prima ricostruzione sembrerebbe trattarsi di un  regolamento di conti. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy